ALBERTO DONATELLI – La foto che non puoi scattare

Alberto si chiede (e ci chiede…) perché cercare e volere bengala o fuochi d’artificio?

In quanto tali, dopo una bella esplosione, finiscono subito ed in verità, alla fin fine…non ci lasciano nulla dentro.

Non sarebbe meglio volere solo “sé” e tirare fuori il meglio, se non il massimo, dall’animo di una persona e nulla di più?

Per Alberto è il caso di dire “basta” alla foto che non puoi scattare!

Cantautore e chitarrista, Alberto Donatelli è un musicista nato e cresciuto a Roma nel 1974 sotto il segno dell’Acquario. Alberto Donatelli è un ”Rocker artigiano”.

Gestisce infatti in forma indipendente, autonoma ed auto-prodotta tutto quel che riguarda la realizzazione, pubblicazione e distribuzione della sua musica, a partire naturalmente dalla composizione di musiche e testi delle sue canzoni.

Questo gli permette, oggi, di poter fare tutto il suo Rock “come vuole e come gli pare senza vincoli, nè compromessi.

FLASHBACK

 

1 Marzo 2019: Rock in “zona cattedra”, si Laurea in “Disciplina delle Arti, della Musica e dello Spettacolo” @ L’università degli Studi di Roma Tre – Filosofia Comunicazione e Spettacolo.

20 Luglio 2018: esce il singolo ed il video di “Mattina di fine estate”, antipasto dell’album in lavorazione. Il brano è dedicato alla memoria delle vittime dei tragici eventi dell’ 11/09/2001.

Gli introiti dei download sono devoluti ai loro familiari: il singolo contiene la versione in italiano ma anche la versione cantata in lingua Inglese x gli USA (“ONE MORNING IN LATE SUMMER”).

24 Gennaio 2014: Alberto compie 40 anni e festeggia due suoi decenni di carriera musicale con l’uscita dell’EP “20 ANNI” contenente la cover unplugged di “IRIS” dei Goo Goo Dolls, un brano a cui Alberto è molto legato (unica cover suonata nei suoi live).

Nel 2012 per il “Record Store Day” viene pubblicato il 4° Cd, ”ARCOBALENO DI PROFILO

Nel 2009 esce il suo 3° Cd “NON CALPESTARE IL MIO GIARDINO” con 11 brani inediti.

Nel 2008 Cori D. Mccowin, studentessa della WAYNE University (Michigan – USA), realizza uno studio per la sua laurea il cui tema è incentrato su “musica e discografia in Italia”.

Alberto DONATELLI viene scelto ed intervistato per un paragrafo sui giovani cantautori italiani.

Nel 2006 pubblica il suo 2° Cd, “VANINA“, contenente il censurato brano “Io mi drogo spesso”.

Nel 2002 esce il suo 1° album “PENSO SOLO A TE“. Con una novità senza precedenti: si tratta del 1° Cd ad essere venduto col formato numerato e personalizzato per ogni singolo acquirente!

Nel 2001 viene pubblicato il suo singolo di esordio, “GLI OCCHI di ALESSIA MERZ“.

Risulta il 1° Cd della discografia al cui interno era presente IL VERO n. di telefono dell’artista!

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.