ALBERTO MANCINELLI – Tutto l’amore che c’era

Già membro negli anni 90 degli Electric Bayons, Mancinelli prosegue in veste solista una lunga carriera musicale. Il primo album è prodotto e suonato da Don Antonio/Antonio Gramentieri, una delle “teste pensanti” della scena italiana più importanti e di spessore. E si sente. Suoni intensi, impeccabili, al servizio di canzoni di grande levatura compositiva e un sound che veleggia in equilibrio tra suggestioni “desertiche” (vedi “Farti male”) e sapori di vecchia e nuova West Coast. Alla base la migliore tradizione della canzone d’autore italiana, da Fossati a Lolli. Riuscito e personale, ai confini con l’eccellenza.

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.