ALE DE ROSA – Fuori è dentro

fuori_a%cc%88_dentro_cover

Esordio coraggioso e ambizioso per il cantautore piemontese con un concept album che spazia nel difficile rapporto tra la realtà esterna e quella interna dell’individuo.  Un lavoro che prende le basi dalle fondamenta del rock più sanguigno, attingendo sia dalla tradizione italiana (da Ivan Graziani ai Litfiba) che, soprattutto, da dure sonorità spesso debitrici al grunge e al crossover (da Pearl Jam a Red Hot Chili Peppers). Convincente e ben fatto, interessante la ghost track con una “Ashes to ashes” di Bowie trasformata in intrigante rock ballad.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.