ALFREDO OLIVIERI – Vivo così

Vivo Così, il secondo singolo di Alfredo Olivieri, tratto dall’album Solo – edito da Areasonica Records e lanciato nel giugno di quest’anno. Alfredo Olivieri è un cantante e compositore bolognese con una lunga carriera alle spalle fatta di collaborazioni importanti, come quella con i Sensitiva Immagine, band celebre sulla scena underground bolognese, e di un’intensa carriera live che conta all’incirca 400 palchi italiani tra cui il Roma Radio Deejay Live Festival.

 Il progetto Solo ha già ricevuto molteplici riscontri dalla critica, come ad esempio la bella recensione, a cura di Davide Cuccuragni, su EXIT WELL: “Solo è un album che ripropone una scanzonatezza e un brio propri di una decade nostalgica per alcuni e sconosciuta per altri”.

Dotato di un groove accattivante, il sound del disco richiama piacevoli suggestioni provenienti dall’universo swing e della musica leggera tipicamente anni ’80.

 Vivo Così è un brano leggero e spensierato con al suo interno sonorità tipiche del pop italiano unite ad un ritmo coinvolgente e spiritoso: la canzone, che racconta della libertà di essere se stessi e di portare avanti un personalissimo stile di vita seppure particolare e fuori dagli schemi, è accompagnata dall’allegro e colorato videoclip, per la regia di Oscar Serio, che ha come protagonisti gli invitati e gli sposi di una festa di matrimonio a dir poco sui generis!

Regia: Oscar Serio
Produzione esecutiva: La Suburbana Lab
Una produzione Areasonica Records

Con la partecipazione di Jack Gallo e Morena Romani
Make Up Artist: Daniela Bossoli
Location: Le Serre (Giardini Margherita, Bologna)
Allestimenti: Miele & Peperoncino Eventi

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.