ALICE RICCIARDI / PIETRO LUSSU – Catch a falling star

Un piano e una voce che cercano nuove strade, suggestioni, ispirazioni. SI addentrano in umori jazz per poi uscirne e volare più alti o in obliquo (vedi la stupenda reinterpretazione di “Good vibrations” dei Beach Boys). Ci sono Gershwin, Cole Porter, Duke Ellington e Steve Lacy a fianco di loro composizioni originali. C’è soprattutto un gusto elegante e raffinato, un approccio fresco e leggero ma allo stesso tempo colto e complesso. Un lavoro di grande levatura artistica.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.