ALO EAZY – Guardalo (ft. SITO, Scipio)

“Guardalo”, il nuovo singolo degli Alo Eazy, eclettica formazione piemontese. Il brano, che vede la straordinaria partecipazione del rapper Sito e di Marco “Scipio” Scipione (RedNeko Plane, Mario Biondi), segna una svolta nello stile musicale della band, che contamina il suo electro reggae con l’hip hop e la trap. “Guardalo”, primo estratto di un nuovo EP attualmente in lavorazione, sarà accompagnato da un video ufficiale disponibile lo stesso giorno sul canale youtube degli Alo Eazy.

 <<Per noi “Guardalo” è un’incitazione a tutto ciò che vale la pena guardare. – Spiegano gli Alo Eazy –

 Meravigliosi palazzi, donne bellissime, macchine con personalità, vestiti che fanno la moda, serpenti e molto, molto altro ancora. “Guardalo” può essere visto come una critica alla società odierna, alla quale piace farsi guardare sia tramite social che nella vita quotidiana. Nel video abbiamo cercato di mettere in risalto alcune nostre caratteristiche che riteniamo essere veri e propri punti di forza, come ad esempio il ballo. Abbiamo cercato “attori” degni di collaborare con noi e con ottime capacità psicomotorie.>>

 “Guardalo” è stato composto dagli Alo Eazy, testo di Michele Aloisi e Sito, coprodotto dagli Alo Eazy e Andrea Tripodi (TRIX) che ne ha curato anche mix e master.

 Hanno suonato: Michele Aloisi (voce solista, cori), Marcello Geraci (FX e chitarra ritmica), Simone Zunino (Chitarra Solista), Gabriele Zunino (Batteria), Michael Tabarroni (basso), Sito (voce) e Marco Scipione (sax).

 Gli Alo Eazy nascono nel “Garage dello Zuno”, sala prove di Capriata d’Orba (Alessandria, Piemonte), composti da Michele Aloisi, Gabriele Zunino, Marcello Geraci e Simone Zunino. Totalmente autoprodotto, il gruppo si lascia contaminare da ogni genere musicale, presente passato e futuro, collocando il proprio sound personale tra l’electro e il reggae, con la voglia di divertire i suoi ascoltatori, per trasportarli in un mondo immaginario e diverso. Nel gennaio 2018 la formazione pubblica l’omonimo EP di debutto, quattro brani nei quali trattano tematiche sociali con ironia, con un sound che spazia dalla dance al reggae e con un’immagine accattivante e giocosa. Il primo singolo estratto è “Jingle Jungle”, affiancato da un divertente videoclip realizzato dalla band. Il brano ottiene ottimi riscontri radiofonici, in Italia e all’estero, entrando in European Indie Top 20. A settembre 2018 pubblicano il nuovo singolo “Guardalo”, primo estratto del nuovo EP.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.