ANDREA CASSESE – La minoranza

La minoranza è un brano del cantautore Andrea Cassese estratto dall’album con lo stesso titolo in uscita a giugno 2019.

Spente le luci della giornata, si accendono le costellazioni sconosciute di chi non riesce a trovare la pace adeguata al riposo. La ragazza ancora sveglia che apre il video de La minoranza viene attratta dal souvenir di una qualche città contenuta nell’ampolla vitrea con la neve finta. L’occhio dinamico di Francesca Tradii ci consente di approfondire il discorso, attraverso le sue illustrazioni, conducendoci fin dentro le finestre di questo microcosmo abitato dalla Minoranza resistente ad una dinamica massificante che toglie il respiro proprio come sotto vetro. I soggetti, rinchiusi nella loro solitudine, conservando ognuno il loro colore, nella scena finale, che raggiunge l’apoteosi in un incontro esplosivo e quasi primordiale, si ritrovano riconoscendosi nella possibilità che solo l’utopia può offrire».

La realizzazione del video e la regia sono state affidate a Francesca Tradii. La scelta dell’animazione nasce dalla necessità di difendere il concetto estetico e poetico. Lo sguardo viene catturato dai movimenti e dall’armonia delle linee a prescindere dal dettaglio figurativo, concedendo più spazio al concetto anziché all’entità la definita. Tecnicamente, la realizzazione alterna illustrazioni a video girati e poi trasposti in animazione ricalcando ed evidenziando manualmente, foglio dopo foglio, i movimenti degli attori e dei ballerini.

Crediti
Da un’idea di Andrea Cassese e Francesca Tradii. Illustrazioni e regia di Francesca Tradii. Hanno reso possibile la realizzazione di questo video, in ordine sparso: Lorenzo Bavastro, Themi Carassale, Roberta Carrea, Arianna Colombo, Sara Mennella, Efe Yalbuga, Viola Di Via, Alican Özkeskin, Azzurra Wairimu.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.