AREVORTIK – Stanze

“Stanze”

Testo di Francesco Molinari

Musica degli Arevortik

Registrato da Gianfilippo Laterza presso “Arevortik Studio”

Editing di Davide Lilli

Pre-produzione di “Last Floor Studio” a cura di Ciccio Barletta e Umberto Coviello

Mix e Master di “MX Acid”

Video by Ahooga

Direttore della fotografia: Fabrizio “FacoFak” Convertini

Sceneggiatura: Giovanni Palmer

Protagonista: Rocco Barberio Co-protagonisti: gli Arevortik (Francesco Molinari, Gianfilippo Laterza, Gabriele Ettore D’Aprile, Giuseppe Spinelli, Davide Lilli)

Biografia:Arevortik è una band alternative rock nata a Castellaneta (TA) nel 2012. La band è composta da Francesco Molinari (voce e chitarra), Gianfilippo Laterza (batteria), Gabriele D’Aprile (tastiere e sintetizzatori), Giuseppe Spinelli (chitarra) e Davide Lilli (basso).

Nel gennaio 2013 la band pubblica il suo primo album di inediti “Danger”, un concept album punk-rock (cantato in inglese). Dall’album, nel gennaio del 2014, viene estratto il singolo “The New Jesus Christ”.

Alla pubblicazione del disco segue una lunga tournée che tiene impegnata la band fino al 2015. In questo periodo gli Arevortik si esibiscono anche in  festival e contest, come il “Fuoriscena” presso il Circolo degli Artisti di Roma e le finali dello “Sziget Festival”, e condividono il palco con artisti tra cui Vanilla Sky, La Fame di Camilla e gli americani Adolescents. Nello stesso periodo, per raggiungere anche contesti più “soft”, la formazione propone il disco anche in chiave acustica.

Nel gennaio 2016 gli Arevortik partecipano al concorso “Lunga Attesa” indetto dai Marlene Kuntz, proponendo la loro versione dell’omonimo brano. L’esperienza segna una svolta stilistica.

Nella primavera del 2017 la band reinterpreta “Anyone Who Knows What Love Is” di Irma Thomas.

Dal 2018 la band di Castellaneta torna a comporre brani, ad oggi inediti, lontani dal punk-rock di “Danger” e con testi in italiano.

Nel 2021 gli Arevortik pubblicano il singolo “Ora”, primo brano della band in italiano.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *