BARBARA LO – Tulipani

“Elefanti e Tulipani” è la rivincita di una pigra cronica.

Barbara Lo percorre storie e luoghi sbagliati, attraversandoli con l’ironia e la sincerità di una voce diretta, a volte tagliente.

Racconta di lacrime, viaggi, respiri, di cibo e di mascara che cola, di calzini e lune storte, con un linguaggio schietto, privo di canonico romanticismo e di mezze misure, quasi fisico e sanguigno.

L’amore per le parole e le loro infinite combinazioni si unisce ad un sound che attraversa pop, rock ed elettronica, tra tensione e leggerezza, eleganza e groove.

Da “Tulipani” a “Elefante”, passando per l’urlo de “La fame” e l’energia de “L’estate dall’altra parte del mondo”, l’ep di esordio della cantautrice è un inno all’imperfezione, all’amore ferito, forse mai davvero nato. Una suite di stati d’animo instabili che termina con “La porta chiusa”, una poesia priva di cliché musicali in cui la voce è protagonista, senza la pretesa di esserlo.

Testi e musiche: Barbara Lo

Arrangiamenti: Luca Sammartin

Hanno suonato con Barbara Lo: Riccardo Bertuzzi (chitarra), Andrea Bevilacqua (basso),

Ricky Quagliato (batteria), Luca Sammartin (pianoforte, tastiere)

BIOGRAFIA

Barbara Lo nasce a Bassano del Grappa, nel vicentino. Dopo una laurea in Scienze dell’educazione si dedica alla musica, studiando canto moderno, diplomandosi in canto jazz e occupandosi di didattica. Numerose sono le sue esperienze televisive in qualità di vocalist, dal tradizionale Concerto di Natale di Canale 5 a “Viva Mogol!” su Raiuno, fino a “Music” con Paolo Bonolis.

È stata inoltre vocal coach nel programma di Antonella Clerici “Sanremo Young”.

Con “Elefanti e tulipani” è al suo esordio in veste di cantautrice.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.