BLANCO – Notti in bianco

“Notti In Bianco”, il nuovo singolo di BLANCO, disponibile su tutte le principali piattaforme digitali per Island Records/Universal Music Italia.

BLANCO, all’anagrafe Riccardo, classe 2003, è un artista di Brescia. Nonostante la giovanissima età viene notato da Island Records, diventando una tra le più giovani promesse di Universal Music. BLANCO si avvicina alla scrittura quasi per caso, dedicando il suo primo brano ad una ragazza come esperimento fine a se stesso per poi scoprire un talento innato e spontaneo per la musica. Proprio attraverso la musica scopre di potere esprimere due lati di sé completamente opposti e apparentemente inconciliabili: l’energia folle, irrazionale, disordinata, esagerata di un ragazzo che vive d’istinto e che ama stare al centro dell’attenzione contrapposta ad una profondità ed una sensibilità spiccatamente reali e genuine. Questa dicotomia si riflette nella sua musica con brani che toccano l’aggressività del punk contrapposti a canzoni dalle sfumature più melodiche, intime e delicate. Lo stile di BLANCO non è incasellabile in un genere definito come non lo sono le sue influenze. La sua musica parla senza retorica con un linguaggio crudo e selvaggio seguendo la linea tracciata da una catena di pensieri che rompe gli schemi, accompagnata da una voce che si riconosce all’istante. A maggio pubblica il suo singolo d’esordio “Belladonna (Adieu)”.

Notti in Bianco” è una canzone che racconta senza mezzi termini il rapporto fisico con una ragazza per la quale ha trascorso 92 notti, sveglio, a dedicare parole. Il VIDEO, girato da Simone Peluso, trasporta nelle sue sequenze e nei primi piani il mood di BLANCO: l’energia caotica e irrazionale di un ragazzo di diciassette anni che trova rappresentazione in un linguaggio e in un’estetica “sporca”, reale, a tratti cruda.
Il brano è un nuovo tassello del progetto di Blanco, che aggiunge un’ulteriore sfaccettatura all’immaginario del giovanissimo artista, dove il sesso si trasforma in un racconto dai contorni romantici, che ha l’obiettivo da un lato di esorcizzare e dall’altro di rendere indelebile la storia d’amore. Alle strumentali il suo produttore di fiducia Michelangelo che accompagna il testo di “Notti in Bianco” con un beat e sonorità che attingono dall’EDM, riuscendo a dare ulteriore energia ad un ritornello che rimane impresso al primo ascolto.
La cover, realizzata da uno scatto di Giulia Bersani, celebra il lato più selvaggio di Blanco e la sua personale visione di comfort zone: la notte, una dimensione di sfogo, libertà e grande energia creativa, e il suo mettersi a nudo, in senso letterale e figurato.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.