BLINDUR – Invisibile agli occhi

GUIDA ALL’ASCOLTO E ALLA VISIONE DEL VIDEO

Nel nuovo disco di Blindur si parla di rotture, di crepe, di spaccature e di cosa si vede guardandoci dentro. Ci sono specchi rotti, sogni infranti, ferite del corpo e dell’anima, ed è per questo che ho provato a coinvolgere i miei occhi nel gioco dell’arte. Come non fossero i miei, come se quella faccia non fosse la mia, come se in realtà si vedesse la facciata di un palazzo fatiscente in una qualsiasi provincia maledetta, vetri rotti e muri scrostati, all’interno dei quali però qualcuno ha comunque il coraggio di innamorarsi.

 

Nato ufficialmente nel 2014 come power duo, composto da Massimo De Vita e da Michelangelo Bencivenga, Blindur prosegue ora il suo corso artistico sotto la guida del solo Massimo De Vita, a cui si affianca la band formata da Carla Grimaldi (violino), Julie Ant (batteria) e Luca Stefanelli (basso).

CREDITI DEL VIDEOCLIP

Regia: Valerio Casanova

Fotografia: Irene Castrogiovanni

Aiuto Regia: Gabriele Camilli

CREDITI BRANO “INVISIBILE AGLI OCCHI”

Testo e musica di Blindur

prodotto, registrato e mixato da Massimo De Vita e Paolo Alberta presso “le nuvole studio” (Napoli)

masterizzato da Birgir Birgisson presso “sundlaugin studio” (Reykjavik)

Hanno suonato:

JT Bates – batteria

Massimo De Vita – voce, chitarra acustica ed elettrica, basso, synth, percussioni

Etichetta: La Tempesta Dischi

Ufficio Stampa e Promozione: Big Time – pressoff@bigtimeweb.it

Distribuzione: Believe / Master Music

Booking: La Tempesta Concerti – simone@latempesta.org

Formazione Blindur

Massimo De Vita – voce, chitarre, synth, percussioni;

Carla Grimaldi – violino, percussioni e voce;

Julie Ant – batteria e voce;

Luca Stefanelli – basso e voce

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.