BOUNCE BACK – I’m fading

“I’m fading”, il nuovo singolo dei Bounce Back.

Quarto singolo dell’album d’esordio, I’m Fading è un altro episodio del duello tra il personaggio principale dell’opera e la sua ombra. Confusione, inganno, isolamento, tentazione, sono i caratteri principali della vicenda, ben tangibili sia leggendo il testo, sia ascoltando melodia e mood del brano.

Dalla sonorità rock alternative, I’m Fading è uno spaccato di vita, in cui i riferimenti spaziali, temporali e cognitivi lasciano spazio alla profonda consapevolezza di essersi persi.

Spiegano gli artisti a proposito del loro nuovo inedito: «I’m Fading è la raffigurazione di quel vortice in cui una volta nella vita finiamo tutti. Non si capisce più chi siamo, chi sta con noi e chi contro, dove sia la via d’uscita. L’unico riferimento è il punto più basso appena toccato».

Il videoclip del brano, ideato, registrato e prodotto dalla Hard Reset Studio, raccoglie le immagini registrate nei boschi vicino Monza. Luca, impegnato in una partita a scacchi contro un avversario tanto forte quanto ignoto, si alterna nel montato con Roberto, in fuga tra gli alberi. Da cosa scappa? Dall’avversario di Luca…

Biografia

I Bounce Back sono un duo milanese, formatosi nel 2019, composto da Luca Lodigiani, chitarra, e Roberto Moretti, voce. Dall’impronta rock, quel rock che affonda le radici nel filone anglosassone anni 80’ e 90’, ma con l’immediatezza tipicamente moderna, il duo racconta storie di emozioni comuni, fotografate in uno spaccato microscopico, ma al contempo eterno. Dal forte carattere emotivo, i brani si caratterizzano in maniera netta per mood e melodia, dando libero sfogo a testi talvolta criptici, talvolta diretti. Con tre singoli già pubblicati, i Bounce Back di apprestano a lanciare il quarto, I’m Fading, in attesa di uscire in primavera con l’intero album.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.