CARAVANE DE VILLE – Sabrina

SABRINA” è il titolo del nuovo singolo dei CARAVANE DE VILLE, storica formazione emiliana capitanata da Sara Piolanti e Giovanni Rubbiani (ex Modena City Ramblers), che segna il ritorno della band dopo 15 anni di assenza dalle scene. Il brano, che anticipa il nuovo lavoro in studio, è in uscita oggi venerdì 9 luglio 2021 su tutte le maggiori piattaforme streaming e digital download per Rivertale Productions. I CARAVANE DE VILLE  hanno reso disponibile su YouTube il video ufficiale.

“Sabrina” official video > https://youtu.be/teFTv4nNV6k
“Sabrina” streaming e digital download >  https://distrokid.com/hyperfollow/caravanedeville/sabrina

“Mano che accompagna
Dito che disegna
Prima volta, la natura insegna”

Un ritorno esplosivo quello dei Caravane De Ville che, con “Sabrina”, segnano un nuovo punto di svolta nella loro carriera artistica. Un messaggio di libertà d’essere, di vivere, di relazionarsi: “Sabrina” è la storia di una rivelazione, di una nuova consapevolezza rispetto ai propri desideri e ai propri istinti, un’esortazione al coraggio e alla libertà di esprimerli.

Come spiega la band: “Sabrina è una ragazza che sta esplorando, che si fa domande e si lascia andare alle risposte. È una ragazza che si innamora di una donna, che impara un nuovo linguaggio che in realtà nuovo non è, perché è il linguaggio dell’amore, della libertà e del rispetto per se stessi”.

Un folk rock travolgente e incalzante accompagna il testo mettendo in evidenza il messaggio di cui il brano si fa portavoce. “Sabrina” si presenta all’ascoltatore come un brano prepotente e diretto, carico e fiero del significato che racchiude. Le chitarre gentilmente vorticose di Giovanni Rubbiani (già chitarrista e compositore dei Modena City Ramblers) racchiudono ed esaltano la voce di Sara Piolanti, il tutto sostenuto dalle linee di Nicola Bonacini (Basso), dalle chitarre di Erik Montanari (chitarra elettrica) e dalle ritmiche di Lorenzo Lusvardi.

Sabrina” è stata registrata da Nicola Bonacini in home studio, mixata da Federico Provini al PFL Studio di Tre Re-Mezzana Corti (PV) e masterizzata da Davide Barbi.

La cover del singolo è di Federica Fornari, la fotografia di Manuela Molinari.

Il video ufficiale è stato girato nell’hinterland milanese da Federica Mirabelli e Natasha Lapiana, attrice protagonista. “La protagonista custodisce qualcosa di prezioso e inaspettato, qualcosa di bello, proteggendolo da ignoranza e arroganza, in un viaggio alla ricerca di chi possa capirne e condividerne il significato e il valore. Volevamo che il video potesse vivere di vita propria, quasi al di là della canzone, cercando di non essere troppo didascalici ma lasciando che ognuno potesse vedere in Sabrina la propria rivoluzione, qualsiasi essa sia” commentano i CARAVANE DE VILLE.

 

I CARAVANE DE VILLE sono:
Sara Piolanti – voce
Giovanni Rubbiani – chitarra
Nicola Bonacini – basso
Erik Montanari – chitarre
Lorenzo Lusvardi – batteria
Deborah Walker – violoncello
Daniela Savoldi – violoncello
BIOGRAFIA
I Caravane De Ville nascono nel 2000 dall’incontro tra Sara Piolanti (cantantessa forlivese di matrice blues) e Giovanni Rubbiani (già chitarrista e compositore dei Modena City Ramblers). Nella prima formazione della band entrano Deborah Walker (violoncello), Erik Montanari (chitarra elettrica), Nicola Bonacini (basso) e Michele Mazzieri (batteria). Il gruppo pubblica nel 2001 il primo album dal titolo “Metropolis”, un viaggio attraverso l’epica delle città che mescola sonorità rock, folk, blues, etno. Al disco segue l’attività live della band, con circa 80 concerti in giro per l’Italia. Nel 2004 esce il secondo album, “Casbah”, in cui vengono accentuate le sonorità etniche anche grazie all’entrata del percussionista Marco Rutelli e alla collaborazione con musicisti maghrebini. Dopo un’altra serie di esibizioni live, nel 2006 il gruppo si scioglie per lasciare spazio a diversi progetti solisti. Nel 2021 la band ha cominciato a lavorare su nuovi brani inediti, che vedranno la luce nei prossimi mesi. Il sound è più orientato verso l’indie rock, con influssi blues e acustici. L’uscita dei nuovi brani è prevista a partire dall’estate sui canali digitali, a cura dell’etichetta Rivertale Productions.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *