COSTA! – Qui non c’è giustizia, solo esseri umani

Per i COSTA! il  quarto 45 giri “Giustizia | Orbetello” e due nuovi lyric video.
Sul lato a “Qui non c’è giustizia, solo esseri umani” un brano originale rock&roll molto sporco e saturo. Nel lato b invece una cover di Flavio Giurato, cantautore di culto da poco tornato sulle scene: l’originale di “Orbetello ali e nomi” era contenuta nel 33 giri “Il Tuffatore” del 1982.

“Qui non c’è giustizia, solo esseri umani”, canzone scritta a quattro mani con Alberto Bebo Guidetti (Lo Stato Sociale),

parla della forza dell’amore come unica possibilità di salvezza per l’umanità ed il suo fallimento. Il titolo è tratto da una frase che ripeteva un nostro amico veterinario scomparso di recente per un tumore al cervello “QUI NON C’E’ GIUSTIZIA, SOLO ESSERI UMANI E QUALCHE ANIMALE AL GUINZAGLIO” e questo è il mondo che ci siamo costruiti, ripulito di tutto, con solo il nostro animale domestico e la nostra tv, le nostre diete anche mentre le acque si alzano e l’allagamento è arrivato persino dentro di noi.

Sul finale del brano si fa rifermento alla mitica lettera che Einstein scrisse alla figlia sul tema dell’amore come l’unica vera grande forza che muove gli uomini e l’universo tutto. Qualcuno sostiene che quella lettera sia un falso ma è talmente bella che noi vogliamo crederci.

Entrambi i video sono stati realizzati durante un viaggio in Messico, il primo a Mexico City mentre il secondo nel Caracol Zapatista de la Realidad, in Chiapas.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.