DARMAN – Spazio/Tempo

Dall’album “Four-Leaved Shamrock” di DARMAN, il nuovo volto del rock alternativo italiano.

Secondo Singolo.
Sceneggiatura, Regia e Montaggio: Matteo Scarfò

Direttore della Fotografia/Operatore/Colorist: Simone Olivieri

Attori: Indri Qyteza Shiroka, Lavinia Mochi, Gabriel Montesi.

Trucco/Effetti Speciali Trucco: Silvia Residori

Drone: Bruno Olivieri

Vfx: Mario Amelio

Design Mosca: Caterina Borrelli

Grazie a Greta Di Iacovo

Four-Leaved Shamrock è l’album d’esordio di Darman, cantautore alternative rock italiano. E’ un vero e proprio concept album: parla di come lo spazio, il tempo, l’entropia e, soprattutto, la casualità siano importanti nelle nostre esistenze, scandendone i ritmi, i rapporti, le gioie, i dolori, le delusioni e gli amori.

Ogni brano trascina con sé una scia di significati più o meno nascosti, di scelte stilistiche sia musicali che letterali alternative e curate nel minimo dettaglio.

L’obiettivo del disco è dare all’ascoltatore uno strumento per riflettere, per imparare ad andare oltre, per riscoprire un concetto di musica che sta andando a perdersi: carpire a ogni ascolto qualcosa di nuovo sia nella musica, sia nella metrica musicale che in quella letterale e sia nel significato dei testi stessi.

CREDITI DISCO

Testi, musiche, produzione e arrangiamenti:
Darman, alias Dario Mangiacasale

Darman nel disco è:
voci, cori, chitarre, basso, armonica a bocca, sintetizzatori, tastiera midi, sampling, batteria e percussioni campionate.

Registrato ed editato da Darman

Mixato e Masterizzato da Christian Lisi alla Not Brushing Dolls

Tutte le tracce sono pubblicate dalla Riccardo Rinaldi Edizioni Musicali

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.