FOLKABBESTIA – La baraonda

“La Baraonda”
Autori: Oronzo Mannarini e Giuseppe Luca Basso
Edizioni: I Folkabbestia

I Folkabbestia:
Lorenzo Mannarini: voce, chitarra, armonica a bocca
Francesco Fiore: basso
Nicola De Liso: batteria
Osvaldo Laviosa: violino, cori
Piero Santoro: fisarmonica, cori

Registrato nei mesi di marzo e aprile del 2017 da Jason Nealy presso EP Room a Giavera del Montello (TV) e da Lorenzo Mannarini presso il Duomo Home Studio a Belluno.
Mixato e masterizzato da Alberto Gaffuri a Santa Monica (California – USA).
Riprese video effettuate il 10 e l’11 marzo 2017 presso il Benicio Live Gigs a Giavera del Montello (TV) da Maria Todesco.

I Folkabbestia tornano sulla cresta dell’onda con l’uscita del singolo LA BARAONDA!! Dopo una lunga attesa i cinque ex frikkettoni pugliesi pubblicano una nuova canzone, un nuovo video e, a breve, un EP con cinque brani inediti per infiammare l’estate a suon di concerti, danze sfrenate, calore mediterraneo, melodie balcaniche e gighe irlandesi! La baraonda è una canzone ironica e trascinante, una sing-along song con un ritornello che già dal primo ascolto non si può fare a meno di cantare. La storia è quella dell’immaginaria nave da crociera “Miraggio” con a bordo politici corrotti, banchieri collusi, veline in calore, magnati e mercanti di armi, che viene soccorsa da un’imminente naufragio da uno scalcinato barcone affollato di migranti! Un mondo al contrario dove gli ultimi, i poveri della terra, salvano i primi, i potenti. Una canzone che ci riporta indietro all’ironia dei migliori Gaber e Jannacci ma con una sonorità moderna e festosa. Una baraonda di suoni e colori che vi travolgerà e vi farà ballare e cantare a squarciagola. Salite tutti a bordo e tenetevi forte che si salpa con i Folkabbestia!

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.