FREERAGGIO – Nel buio sparire

I Freeraggio risorgono nel 2009

Inizialmente vedono a capo del progetto Andrea Cludi e Tiziano Marchetti, i quali, per produrre i primi due singoli Satellite Voice e Solo Immenso ed il primo concept album SKY HI-FI, si avvalgono di molte collaborazioni.

Visti gli impegni di tutti quelli che hanno collaborato alla realizzazione del primo album, per promuovere il progetto live viene formato un gruppo di lavoro che, in breve tempo, diventa la formazione che costituirà il nuovo percorso.

Tutto questo sfocia, visto l’ottima intesa e i vari gusti musicali di ognuno, alla produzione di un nuovo album

A MORE BLUE che unisce blues, funk, soul, elettronica, rock e psichedelia che fa da collante al tutto.

A More Blue è un disco autoprodotto che, come suggerisce il nome della band, si affaccia alla musica in modo libero e di difficile collocazione in un unico genere musicale e, sempre per allacciarsi al nome, ci sono brani in italiano, in inglese e strumentali.

Poi i Freeraggio si evolvono. Il nuovo corso vede Cinzia Zaccaroni alla voce, Andrea Cludi alle chitarre, Alberto Banzi al basso, Alessandro Gallerani alla batteria e, solo in studio, Tiziano Marchetti alle tastiere e virtual instruments.

L’ultimo lavoro, l’EP “Nel Buio Sparire”, è un’ulteriore svolta verso il blues e soul, nel modo più naturale possibile, cercando di avvalerci di suoni e arrangiamenti sempre più distanti dalle origini; quindi meno sintetizzatori e sempre più suoni naturali e vintage.

Andrea Cludi – Chitarra
Cinzia Zaccaroni – Voce
Alberto Banzi – Basso
Alessandro Gallerani – Batteria

NEL BUIO SPARIRE

regia: Pietro Bondi

distribuito da Fuzz Records

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.