GIOVANNI FERRARIO ALLIANCE – Where to Go

Where to go è il primo video ufficiale estratto da PLACES NAMES NUMBERS, il nuovo album di Giovanni Ferrario uscito il 7 ottobre per WWNBB Collective.
I don’t know where to go, I never know a place to go”: Where to go, presentato con questo primo video ufficiale girato da Andrea Taqui Farinelli, è il brano che riassume concettualmente l’album Places Names Numbers. Camminare verso una meta che non si conosce come apertura verso il futuro, riportato con immagini in un luogo che è per Giovanni costante fonte di ispirazione, il Parco del Serraglio, sul lago di Garda.

Il disco
Il disco, dieci tracce estrapolate da una rosa di quasi trenta canzoni, è stato registrato in studi diversi e riflette i cambiamenti che nel tempo e grazie alle continue e numerose collaborazioni (dal 2008, oltre a essere stato chiamato a collaborare al disco di Pj Harvey e John Parish ‘A Woman a Man Walked By’, Giovanni ha suonato anche con Rokia Traorè per l’album ‘Beautiful Africa’) hanno arricchito il bagaglio artistico e umano dell’autore.
Lo stesso titolo ‘Places Names Numbers’ è una semplice e puntuale descrizione dei contenuti dell’album; al suo interno si trovano infatti riferimenti a città e luoghi precisi –Places– importanti per l’autore e per il suo percorso artistico.  Inoltre “di alcune canzoni -spiega lo stesso Ferrario- avevo in mente prima la musica e il nome (Names). Allora ho trovato un tema e scritto una piccolo storia”. Numbers fa invece invece riferimento al fatto che “spesso mi prende la voglia di contare le volte in cui mi sono trovato in determinate situazioni, credo per il fatto che non amo ripetermi”.
La realizzazione di Places Names Numbers è il risultato di una ricerca molto personale e dell’ottimo lavoro svolto insieme ad un gruppo di musicisti poliedrici, da qui l’aggiunta di “Alliance” al nome del progetto, a rappresentare l’inizio di un nuovo percorso.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.