GODBLESSCOMPUTERS – Brothers

Video: Black Cut
Director: Lucia Lercker
Cameras, Editing: Beatrice Cassarini

Beats, Keys, Programming: Lorenzo Nada
Bass, Guitar: Giulio Abatangelo
Drum: Federico Mazzolo (Ioshi)

Live recordings: Edoardo Fracassi
Mix: Lorenzo Nada

Dopo aver recentemente seminato sul web alcune “pillole”, i due interludi “1989” e “El Destino“, Lorenzo Nada aka Godblesscomputers svela titolo, copertina (ad opera di Andrea De Franco), tracklist e data d’uscita del suo nuovo album: “Solchi” uscirà il prossimo 8 settembre per La Tempesta International/Fresh YO!.

Ad accompagnare questo annuncio il lancio sul digitale di “Brothers“, traccia d’apertura dell’album, correlato da uno splendido videoclip che ci presenta anche il nuovo live show di Godblesscomputers: non più solo sul palco come in passato, ma con una nuova formazione che comprende Giulio Abatangelo (Klune) alla chitarra e basso, e Federico Mazzolo (Ioshi, già batterista dei Mellow Mood) alla batteria. Il 31 agosto all’Home Festival di Treviso e il 2 settembre presso lo Human Festival di Carpi sarà possibile assistere in assoluta anteprima al nuovo live del produttore bolognese. Godblesscomputers si presenta così sotto nuove spoglie, rielabora e reinterpreta le sue produzioni, vecchie e nuove, che ne escono trasformate e arricchite.

Seguendo il percorso tracciato dai suoi album precedenti, “Veleno” (Fresh YO! / White Forest, 2014) e “Plush & Safe” (La Tempesta International / Fresh YO!, 2015), in “Solchi” Godblesscomputers espande e rielabora il suo linguaggio sonoro. Come i solchi dei vinili se analizzati al microscopio svelano costellazioni di polvere e paesaggi lunari, così in “Solchi” si scende in profondità alla ricerca dei momenti di una vita intera, segnata dalla presenza costante della musica.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.