hUMANOALIENO – Immoto perpetuo

Una foglia fa resistenza a staccarsi dal ramo, ma quando finalmente si arrende prova l’ebbrezza del volo, le traiettorie del vento, e una volta a terra diventa nutrimento per altra corteccia, diventa nuova foglia. Il passato è dentro di sé ma non ne ha memoria. Tutto sembra uguale a prima, invece c’è stata una rivoluzione.

E’ “Immoto perpetuo”, il nuovo singolo e video di hUMANOALINEO uscito per Isola Tobia Label, che affronta il tema del “perdersi”, come unica alternativa ai fantasmi che ci legano al passato, e dell’accettazione della fine, come scoperta di un nuovo inizio.

Ad un anno di distanza dall’uscita del suo secondo album, hUMANOALIENO 2, Macs Villucci, in arte hUMANOALIENO, torna con un nuovo brano in veste di interprete, arrangiatore e produttore. Infatti, questa nuova canzone è stata scritta dall’amico e collaboratore, Alberto D’Ari. Il nuovo lavoro vede la partecipazione di numerosi musicisti della scena casertana. Oltre ai “soliti noti” che hanno accompagnato Macs in questi anni (Franz Miele al basso, Maurizio Conte alla batteria e lo stesso Alberto D’Ari al piano, organo e synth), Immoto perpetuo è impreziosito dalla presenza di: Paolo Broccoli (The Orange Beach) alle chitarre; Antonio Perillo (Sunaria) alle percussioni.

Le riprese audio, il mixing e mastering sono stati realizzati presso lo Studio12 di Fabio&Giovanni Di Fusco.

Il video è stato realizzato da Marina Fastoso. La direzione della fotografia è a cura di Luca Ragucci.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.