JAMILA – La dottrina delle piccole cose

Video per La dottrina delle piccole cose, il singolo di debutto di Jamila pubblicato il 12 giugno 2020 per Ferramenta Dischi, in distribuzione Believe. Il brano nasce dalla collaborazione con il produttore artistico ZIBBA, che ha curato anche tutto il disco d’esordio previsto per l’inverno 2020.

LA DOTTRINA DELLE PICCOLE COSE è semplicemente una canzone d’amore. Platone articola il nucleo filosofico di tutto il suo pensiero sulla Dottrina delle Idee, JAMILA al posto delle idee sceglie le piccole cose, i piccoli gesti, quelli che accompagnano e che regolano la nostra quotidiana rete di relazioni. Perché una grande storia d’amore non è che una somma di piccole cose.

La storia che racconto è strettamente personale, piena del mio diretto vissuto. Si tratta di un amore sbocciato dalla condivisione di piccole cose, dagli sguardi, ai sorrisi, alle carezze, ma dentro queste piccole cose ci sono anche le lacrime, i brividi e le paure. Volevo riassumere le emozioni della mia ultima relazione, nonché quella corrente, attraverso parole poetiche, dolci, piccole. Se si segue il testo della canzone ci si rende conto che si parte dagli aspetti più esterni che due persone si trovano a condividere fino ad arrivare a una profondità che indaga lo spirito, l’essenziale di queste due persone che, in richiamo dei vecchi sentori romantici e decadenti, scoprono e abbracciano anche il loro lato più legato alla natura. Anche la nascita di questa canzone è legata alla semplicità e alla spontaneità, infatti nacque un pomeriggio in cui in maniera “naturale” posi le dita sulla chitarra, suonai il primo accordo e pronunciai “La dottrina delle piccole cose” pensando alla mia “piccola” grande compagna”

CREDITI
Scritto da Jamila
Prodotto e mixato da Zibba
Foto Jacopo Bille

BIO
Jamila Kasraoui, in arte Jamila, classe 2001, vive nella periferia di Firenze, a Scandicci.
Inizia a suonare presto la chitarra e a comporre canzoni, il solo e unico rimedio naturale alle angosce dell’adolescenza. Nel 2019 pubblica il suo primo EP di esordio “Ego”, completamente autoprodotte e registrato con il solo iPhone. Questo pugno di canzoni nude e crude le permettono di farsi notare da Ferramenta Dischi con la quale pubblicherà il suo primo disco previsto per l’inverno 2020.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.