LORENZO SBARBATI – L’era dei convinti

 

Nuovo videoclip di ”L’era dei convinti”, il primo singolo d’esordio del progetto solista di Lorenzo Sbarbati già disponibile sui migliori digital store.

“L’era dei convinti” è un singolo con un testo tanto diretto quanto profondo.

In esso Lorenzo descrive la situazione sociale odierna con un approccio a metà strada tra ironia e sarcasmo, supportando le sue parole con sonorità tipicamente cantautorali e folk.

Il videoclip vuole sottolineare lo scarto che esiste tra un “seguito” sentito, reale, e un seguito che aderisce solo formalmente a ciò che l’artista dice e si impegna a sostenere. Scene che dovrebbero accendere il senso critico, o semplicemente il senso estetico di una vita autenticamente umana, non sortiscono alcun interesse sugli stessi followers dell’artista, che solo sul finale si accorge della distrazione generale e di averne persi molti lungo il tragitto, tanto che un manichino, un “Signor Chiunque” ben pubblicizzato, prende il suo posto.

“Ne L’Era dei convinti il tema è quello della rivalutazione del dubbio e dell’incertezza, in un mondo ormai preda delle convinzioni facili, dove vige l’accettazione acritica di notizie, di modelli di vita e di società predeterminati. L’uomo contemporaneo non solo non sa creare alternative a questo modo inautentico di vivere, ma non è neppure più in grado di immaginarle, proprio perché il seme del dubbio non trova più un terreno fertile dove germogliare.” ci dice Lorenzo.

BIOGRAFIA ARTISTA

Lorenzo Sbarbati è un cantautore marchigiano di Montegranaro, provincia di Fermo.

Nel 2011 fonda i Senzassenso, band in cui è stato cantante, chitarrista e autore. Prodotto da Andrea Mei ad aprile del 2016 esce il primo album di soli inediti dei Senzassenso, “Banalità da circo”, di cui Lorenzo è autore.

L’album viene accolto positivamente dal pubblico e i Senzassenso in due anni si esibiscono dal vivo in più di cento spettacoli tra Marche ed Abruzzo, aprendo anche concerti di artisti di fama nazionale come Brunori Sas, Marlene Kuntz, Il teatro degli orrori, Rachele Bastreghi e Bobo Rondelli.

All’inizio del 2018 Lorenzo decide di investire su nuove sonorità e di seguire la propria vena autoriale iniziando il suo percorso da cantautore.

Da Settembre 2018 Lorenzo vive a Bologna, e si esibisce regolarmente in strada, sia a Bologna che in altre città d’Italia, affiancando ai concerti l’attività di busker.

Dall’incontro con il noto cantautore argentino Andi Pomato, nonché collaboratore della Beyerdinamic, Lorenzo registra in Piazza Maggiore un video promozionale per la città, contenente un suo brano originale.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.