LUCA DI MAIO – Letiana

Di Maio

Circondato da una serie di fedeli collaboratori e da qualche ospite “illustre come “Asso” Stefana (Vinicio Capossela, PJ Harvey, Guano Padano), Alessandro Fiori (Mariposa)  Vincenzo Vasi (Vinicio Capossela, Ooopopoiooo, Mondo Cane), Marco Parente (alla produzione), Luca Di Maio giunge all’esordio solista con un lavoro molto personale e di difficile collocazione. Impossibile derubricarlo a semplice cantautorato anche se talvolta l’influenza di Ivano Fossati si percepisce evidente o avvicinarlo a Capossela che pur si fa sentire qua e là. C’è molto Marco Parente negli arrangiamenti e nella scrittura ma “Letiana” procede spedito con le sue gambe in un cammino del tutto originale, assimilando svariate influenze e suggestioni. Ottimo.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.