MADDALENA CONNI – E’ un segreto

Un video che gioca sui contrasti e sulla cura dei dettagli: È UN SEGRETO è il nuovo singolo e clip, per la regia di NICCOLÒ SAVINELLI, della cantautrice e polistrumentista MADDALENA CONNI. Una narrazione in terza persona che vuole suonare da incitamento e che mette in evidenza le qualità vocali dell’artista.

“Qualsiasi cosa accada – racconta MADDALENA CONNI – non lasciare che ti scivoli addosso ma agisci, parla, ama, sii gentile, balla, fai casino, scrivi, nuota, cadi, rialzati, fai in modo che le cose che non ti piacciono cambino, abbraccia chi ami, rispetta la natura e vai oltre ai limiti e ai confini, non vergognarti di osare. Scoprirai un grande segreto. Non lasciare che la tua vita passi senza che tu te ne accorga, senza che ti accorga che il paradiso è qui, ora.”

MADDALENA CONNI, cantautrice e polistrumentista di Piacenza, ha all’attivo due album: STO SEMPRE IN CASA COME MINA e COME I SALMONI, autoprodotti e suonati interamente da lei.

Numerosi i concerti realizzati a oggi, tra cui spiccano le aperture ai live di NADA e DOLCENERA. Maddalena è tra le protagoniste del progetto di Michele Monina “Anatomia Femminile” ha suonato spesso al MEI di Faenza, a SANREMO e a Genova per il LILITH FESTIVAL. Maddalena parallelamente realizza la stesura di alcuni brani per MADE FOR LOVE, evento di beneficenza americano, con Iury Sergio Rigante, oltre a collaborare da tre anni con Sizzer Amsterdam per la stesura di jingles pubblicitari.

Uno short del brano CENERE (Rusty Records) è stato in rotazione su Telesia TV nelle metropolitane di Milano, Roma, Brescia e negli aeroporti italiani. A dicembre 2019 è uscito il singolo NUDA, compreso il videoclip che apre un nuovo percorso.

MADDALENA CONNI è fra gli autori che hanno collaborato alla creazione del testo ANDRÀ TUTTO BENE di JACK SAVORETTI, uscito durante il lockdown con lo scopo di donare il ricavato all’ospedale San Camillo di Genova.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.