MANU – Flashback

CREDITS:
Sceneggiatura: Andrea Baldini
Regia: Andrea Baldini & Simone Rabassini
Fotografia e Montaggio: Simone Rabassini
Scenografia e Costumi: Micol Baldini
Assistente alla regia: Fabio Camillo

Compositore: MANU
Testo: MANU
Produttore Artistico: Fabio Moretti
Mastering: Roberto Romano OS3 Mastering Studio
Produttore Esecutivo: Manu Production Srl

INTERPRETI:
Cantautore: MANU
Ragazza di Manu: Rebecca Fanucchi
Giornalista: Nicoletta Testori
Fotografo: Paul Brams
Ragazza Selfie 1: Ada Romani
Ragazza Selfie 2: Simona Riccio
Fiorista: Monica Puccinelli
Ragazzi sulla panchina: Giulia Bini, Fabio Camillo
Soccorritori: Luca Consani, Bianchi Giacomo, MIhai Donea
FAn di MANU: Alessio La Greca, Martina Taningher, Alessandra Giannotta

RINGRAZIAMENTI:
Carlo Gallo
Lia & Filippo Romani
Denise Amedei
Luca Bani
Misericordia Lucca
AUDI Center Terigi Lucca
Fioraio Fiori & Fronde Lucca
Caffè del Mercato Lucca
Sun Lovers Bordighera

«Un’esplosione di emozioni concentrate in pochi minuti, un amore così unico e grande finito in tragedia, l’anima fuoriesce dal corpo e dà inizio ad un racconto commuovente che lascia senza fiato…FLASHBACK!» Manu

Il singolo nasce di getto, a seguito di un episodio capitato ad una persona cara all’artista che ha dato vita ad una riflessione sulla caducità della vita e su quanto sia importante vivere intensamente ogni attimo ed emozione, gioia o dolore. La sonorità si rivela essere fresca e brillante. La collaborazione artistica e gli arrangiamenti sono a cura di Fabio Moretti presso il suo studio di registrazione a Milano.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.