REBECCA – Sui tetti di Roma

Il video di “Sui tetti di Roma”, il singolo d’esordio di Rebecca. Un videoclip fresco e sincero, realizzato dalla cantautrice a bordo di uno scooter sulle strade di Roma.

“Sui tetti di Roma” è un brano pop dolce e coinvolgente, composto interamente da lei. Attraverso la canzone Rebecca si presenta, esponendo la sua interiorità. Parla del significato che ha avuto per lei il lockdown, di solitudine, di consapevolezza, di scoperta e d’amore.

La canzone è entrata fin da subito nella playlist di Spotify Scuola Indie ed è in rotazione a Radio2 Indie.

Rebecca è un’attrice, una ballerina e una cantautrice. Intraprende da piccolissima gli studi di musical, recitazione teatrale e cinematografica, canto e danza.

A 12 anni recita nel thriller “Il lato oscuro” di Vincenzo Alfieri (selezione ai Nastri d’Argento e al Giffoni Film Festival), al fianco di Massimo Poggio, Gianmarco Tognazzi, Luigi Diberti, Michela Andreozzi e Guido Quaglione. Nel 2017, a 14 anni, interpreta Fragile nel musical “Fragile – Maneggiare con il cuore”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità. La sua carriera, nonostante la giovane età, è costellata di importanti esperienze teatrali e cinematografiche.

Oggi frequenta il liceo musicale, dove studia pianoforte e sax. La musica è da sempre la sua grande passione, che coltiva con costanza tra la scuola e il set. A breve tornerà in televisione in prima serata nella fiction “Luce dei tuoi occhi” di Fabrizio Costa (produzione Banijai per Mediaset), dove interpreterà una delle protagoniste.

Crediti
Data pubblicazione:11 settembre 2020
TITOLO: Sui tetti di Roma
Artista: Rebecca
Label: Goodfellas
Catalog Number BL6031032
CODICE ISRC FR-X28-20-40679
DISTRIBUTORE: Digital BELIEVE

TESTO
Quest’anno l’ho passato a fare danni
stendo le mie emozioni come fossero dei panni
Il sole tende ad asciugarli e poi a bruciarli
tento di rintracciarli e finisco col calpestarli

e ho consumato ieri quattro pacchi di Marlboro
solo per sentire bruciare dentro tutto l’odio
da quando ci sei tu va tutto liscio come l’olio
ci ho messo un po’ a capire che però il tuo era un imbroglio

e devo ancora digerire quei ricordi nel cassetto che non sono riusciti ad uscire
quante cose ancora mi farai partire
prima di capire che è tempo di finire

Sola sui tetti di Roma
scrivo questa strofa e parla di me
come d’estate la pioggia
cadrò disinvolta ma non su di te

Apro il libro e giro a vuoto tra le pagine
cerco di dare un senso a sta voragine
che è tanto buia quanto fragile di cartilagine che se poi tocco la tua pelle brucio le pagine

Mi si appannano gli occhi solo a respirare metto su un po’ d’acqua e tendo a sprofondare e no che non so più nuotare mi devo abituare chi mi dà una mano mi lascia sempre cascare

Questo 2020 mi fa la schiena pezzi
e anche se becco il virus poi sei tu che me la spezzi
rimaniamo sempre distanti ma connessi
ci abbronziamo con i riflessi di questi aggeggi 

Sola sui tetti di Roma
scrivo questa strofa e parla di me
come d’estate la pioggia
cadrò disinvolta ma non su di te

In queste giornate vuote passo il tempo sul divano
e dimmi te “a che programma stiamo?”
Perdo l’equilibrio e ci baciamo
e per la foga ci innamoriamo

REBECCA | BIOGRAFIA
Classe 2004, Rebecca – al secolo Rebecca Antonaci – è un’attrice, una ballerina e una cantautrice. Studia doppiaggio, musical, recitazione teatrale e cinematografica, canto e danza dall’età di 6 anni.

Dopo aver preso parte a molti corsi di musical, cinematografia e doppiaggio, ha seguito uno stage all’American Musical Theatre Accademy di Londra e ha intrapreso un importante percorso di studio con Serena Caporale, per quanto riguarda il canto, e Terry Paternoster, per la recitazione.

Nel 2016 ha recitato nel thriller “Il lato oscuro” di Vincenzo Alfieri (selezione ai Nastri d’Argento e al Giffoni Film Festival), al fianco di Massimo Poggio, Gianmarco Tognazzi, Luigi Diberti, Micaela Andreozzi e Guido Quaglione.

Nel 2017 ha interpretato Fragile nel musical “Fragile – Maneggiare con il cuore”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità, e ha preso parte a una puntata di “Non dirlo al mio capo 2”, in onda in prima serata su Rai 1.

Oggi frequenta il liceo musicale, dove studia pianoforte e sax. A breve tornerà in televisione in prima serata nella fiction “Luce dei tuoi occhi” di Fabrizio Costa (produzione Banijai per Mediaset), dove interpreterà una delle protagoniste, un’allieva dell’accademia di danza in cui insegna Anna Valle.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.