MELI – Cerchi

CERCHI è il nuovo video di MELI, in uscita per Futura Dischi. Il singolo, dopo aver conquistato le playlist Indie Italia Viral 50 – Italia di Spotify, si arricchisce del video diretto da Nicholas Mottola e Corinne Barlocco e girato esclusivamente con videocamere VHS. Cerchi è il secondo capitolo discografico insieme a Futura Dischi a distanza di un mese dal singolo Cosa ne sarà, capace di entrare nella playlist Scuola Indie di Spotify.

 CERCHI è l’unione di due brani ben diversi scritti nella stessa notte. Da un lato una serata nostalgica tra amici, dove ci si spoglia delle proprie insicurezze, cicatrici e della crisi interiore che colpisce ognuno di noi. Dall’altro una dichiarazione d’amore a una che non conosci e che ti porterà in fondo.

 “È difficile accettare quello che sarebbe potuto essere e non è mai stato ma lo si può rivivere in una canzone” (Meli)

 BIO

Meli: una nuova voce, una nuova penna.

Fare musica a quest’età non è facile: Alessio Meli, classe 1998, origini siciliane, cantautore

notturno, poeta urbano. Debutta nella scena indie italiana con “Niente Da Aggiustare” e

con “Capofitto” con la quale riesce a fare più di 900.000 play su Spotify. Il grande segui-

to lo fa entrare appena un mese dopo l’uscita, nelle playlist “Indie Italia” e “Viral 50- Italia” di Spotify.

Dopo un anno di pausa, il nuovo corso assieme a Futura Dischi. Cosa ne sarà è il primo singolo.

Meli è introspezione, è la timidezza dei vent’anni, quella bella, quella che poi si trasforma in forza. Meli rappresenta la voce dei turbamenti della generazione millennial.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.