MODER – Non ne posso più

Il nuovo singolo e video annunciano il ritorno alle scene di
Lanfranco Vicari in arte Moder

“Non ne posso più” è il brano che annuncia il ritorno alle scene di Moder, all’anagrafe Lanfranco Vicari, fondatore del Lato Oscuro della Costa che il 3 marzo darà alle stampe il nuovo album su etichetta Glory Hole Records.
Un brano nudo e crudo quello di “Non e posso più” lasciando correre il flusso:

Una serata come tante che potrebbe succedere dovunque. L’ho scritta ancora sbronzo, ho messo in fila quelle immagini sfocate ed è venuto fuori questo blues in hangover“.

Il video di “Non ne posso più” è un racconto di una serata qualunque in un bar qualunque. L’alcol diventa uno sfondo su cui raccontare storie piccole ma universali, nelle pieghe dei discorsi al bancone spesso si trova la verità. Un bar che potrebbe essere in ogni provincia o quartiere di questo paese, tutto inizia e finisce li, perché in fondo non cambia mai nulla veramente.

 

Il video è stato girato da “Giovani elettrici film” (Andrea Speca e Chiara Gualtiero) che hanno dialogato con Moder per trovare la chiave di lettura del pezzo ne esce un collage di maschere, tra il reale e l’immaginario. L’orso diventa una guida complice delle notti di cui resta poco più di un Hangover. Luci basse, una birra media e il tentativo fallito di trasformare una notte in un’avventura.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.