Omar Is “The Man”

Aprile 2012 – ricevo un messaggio su Facebook dall’amico DJ UgoRob: “C’è Omar al club la prossima settimana.” E io ho pensato: “Omar chi?” Poi… si è accesa la lucina e giro il messaggio al Red e a tutti gli addetti ai lavori della zona.

Omar…vedi Talkin Loud’…vedi Acid Jazz, lo stile musicale nato alla fine degli anni 80 che ha lanciato, fra gli altri, anche Jamiroquai, Incognito, Brand New Heavies e James Taylor Quartet.

Omar Lye Fook ha pubblicato nel 1991 un album “There’s Nothing Like This”: il brano omonimo è un piccolo capolavoro della musica soul. Ma la novità era questa voce meravigliosa, che nel corso degli anni ha lavorato con mostri sacri del calibro di Stevie Wonder ed Erykah Badu.

Veterano della scena Soul inglese, Omar ha pubblicato da poco un nuovo album, dopo ben 7 anni dall’ultimo lavoro.
Nel frattempo ha continuato a cantare live in giro per il mondo ed ha inciso per una nuova etichetta: la Freestyle Records (pubblicata in Italia dalla Family Affair distributions).

Ma parliamo brevemente di questo nuovo disco – “The Man” – dove ancora una volta ci regala melodie incredibili ed emozioni intense con la sua voce inconfondibile.
Ho ascoltato più volte l’album e l’ho trovato molto piacevole, dalla prima all’ultima traccia, (cosa di non poco conto ultimamente); posso dire senza dubbi che Omar è bravissimo a passare da un genere all’altro: dal Soul e R&B in “Simplify” e “The Man“, al groove Jazzy di “High heels“.
Ottimo finale con l’omaggio alla musica Brasiliana nella bella “Ordinary Day“.

Collaborazioni d’eccezione per questo album: Caron Wheeler (cantante dei Soul To Soul), la band funk jazz Hidden Jazz Quartet e Scratch Professor.
Tutti brani inediti, tranne il remake della sua canzone più famosa: “There’s Nothing Like This”, che vede in questo disco il featuring di Pino Palladino, di recente bassista della band cult Rock “The Who” nelle loro apparizioni live (lo scrivo per la gioia del mio amicollega Tony Face Bacciocchi che ha una vera e propria passione per Pete Townshend e compagni).
Vide’ OMAR quant’è bravo…prendo a prestito la famosa “Torna a Surriento” per presentarvi il video di “The Man”… spira tanto sentimento!

{youtube}akZOy9t6GZQ{/youtube}

Carlo Maffini

Carlo Maffini

DJ freelance dal 1977 in Italia (collaborazioni con Bruce Harper, Andy Meecham, Benny Benassi...), DJ, Voce radiofonica & Program Director per Radio Parma e Radio 12, titolare del famosissimo Mistral Set (negozio di dischi, punto di riferimento a Parma). Collabora con Radiocoop dal 2007.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.