PARVENU – Castigo d’elite

0005286535_10

Il trio toscano è in circolazione dal 2008 ma approda, dopo le consuete difficoltà per “emergere”, solo ora all’album d’esordio. Si cammina in sentieri indie pop semi acustici, caratterizzati dall’uso di strumenti non convenzionali nell’ambito (tromba, filicorno, violoncello) tra canzoni oblique e molto personali. I testi sono in equilibrio tra malinconia e ironia, ben dosati e curati gli arrangiamenti. Si avvertono pennellate di Bobo Rondelli e del miglior Bruno Lauzi, di Max Gazzè e di Daniele Silvestri ma il tutto gestito con sufficiente maestrìa per non apparire mai derivativo. Ottimo.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.