PATERLINI – Fuori tempo massimo

Il cantautore mantovano giunge all’esordio discografico dopo una lunga carriera come pianista e tastierista per Fausto Leali, Fabio Concato, Patty Pravo, Max Gazzè, Eduardo De Crescenzo, Ivan Segreto, Bobby Solo, I Ribelli. Gli undici brani dell’album (inclusa un’ottima cover di”Purple rain” di Prince), perfettamente prodotti da Daniele Bengi Benati ci consegnano il ritratto nitido di un autore molto particolare, personale, originale, che spazia tra atmosfere jazzy alla Raphael Gualazzi e Sergio Caputo alla canzone d’autore italiana. Ben fatto, molto buono.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.