Quella volta in cui Jimmy Fontana e l’inventore di Mr. Bean…

C’è un regista britannico che può funzionare bene per una maratona natalizia di cinema, relax e buona musica. E’ Richard Curtis, pacioso signore inglese, padre di Mr. Bean, inventore di deliziose storie ambientate oltre Manica, che hanno la straordinaria capacità di inserire di diritto la colonna sonora quale protagonista. Il signore in questione, dotato di occhialini tondi, britannico aplomb e fantasia malandrina, ha sceneggiato di Quattro Matrimoni e un Funerale, Il diario di Bridget Jones, War Horse, prodotto Notting Hill, soprattutto è il regista di quel gioiellino di film che è I Love Radio Rock.

La sua ultima fatica cinematografica, Questione di Tempo, è una fiaba carina in cui il protagonista ha la capacità di viaggiare nel tempo e decide di usare questo dono per trovare l’amore. Un viaggio temporale ed emotivo su brani dei Cure, Amy Winehouse, Groove Armada, in una colonna sonora (tutta da ascoltare!) in cui convivono, sorprendentemente, Nick Cave e Jimmy Fontana. Perdonerete un po’ di commozione campanilistica, ma è Natale e trovare un autore nostrano, scomparso anche lui in questo 2013 che ci ha privati di tanti pezzi della nostra musica, fa piacere.

La storia è anche carina. E’ il regista stesso a rivelare come Jimmy Fontana sia stato artista a lui caro, scoperto nel 1965 mentre era in vacanza con i genitori all’Elba; lo ascoltava al juke box del bar della piazza in cui passava le serate. Tornò a casa con tre copie de “Il Mondo”, il cui lato B, “Allora sì”, rimane la sua canzone preferita. Ammiratore dell’anima jazz del cantautore, da tempo meditava un progetto in cui inserire un suo brano, negli anni ha anche scritto una sit-com a lui dedicata, Yes, Minestroni, ma non si è mai fatta. Tuttavia il tributo arriva con quest’ultimo film, in cui Curtis riesce a immergere “Il Mondo” nella scena clou della storia, una meravigliosa canzone d’amore in cui la voce di Jimmy Fontana, a detta del regista, è magnifica, come i giorni al sole della sua infanzia all’Isola d’Elba.

La scena è tutta da guardare.

 

{youtube}WLYkH-Zd9nQ{/youtube}

 

 

{youtube}DVewUtxyIYs{/youtube}

 

Elena Miglietti

Elena Miglietti

Giornalista, appassionata di Medioevo e pallavolo, scrive favole. Per Coop ha coordinato per diverso tempo la redazione piemontese del periodico Consumatori, essendo anche membro della redazione nazionale. Da anni racconta l'esperienza delle cooperative Libera Terra, che lavorano le terre confiscate alla malavita dell'entroterra corleonese. E' fra i promotori del S.U.S.A. Collabora con Radiocoop dal 2010.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.