RICHI SWEET – Dedicata a me

Dopo l’uscita di “Dedicata a me” (9 novembre 2020), brano selezionato dalla commissione di Sanremo Giovani 2020  e singolo di lancio di “Resurrezione”, l’album d’esordio di Riccardo Busi, in arte Richi Sweet, arriva il 23 novembre su YouTube anche il video https://youtu.be/x9czYG9o9yQ, preceduto dall’anteprima esclusiva sulla prestigiosa testata Blogo.it (https://www.soundsblog.it/post/richi-sweet-dedicata-a-me-video-anteprima).

L’album è un percorso autobiografico, una sorta di story telling attraverso 10 brani che raccontano la vita difficile di Richi, quasi fosse una favola moderna; una storia di paure, successi e insuccessi, che passano per adozioni e travagli; l’accoglienza in una famiglia la quale, nonostante i confini geopolitici e razziali, ha sfidato tutti e tutto pur di salvare Richi e sua sorella.

Riccardo nasce, infatti, a Itapetinga, in Brasile, dopo cinquanta giorni viene adottato da una famiglia italiana di Modena. Inizia a scrivere all’età di 15 anni e a 16 anni si destreggia i tra i primi contest freestyle. A 17 anni registra la sua prima canzone creandosi un home studio in cameretta. La sua consacrazione arriva poi con la selezione a Sanremo Giovani 2020, con il brano “Dedicata a me”, singolo di lancio dell’album.  Nei suoi brani riversa emozioni e sentimenti, si schiera in difesa dei più deboli, di quelli  ingiustamente presi di mira, quelli come lui, che ha vissuto la triste esperienza del bullismo e della violenza, da adolescente, per il colore della pelle. Un trauma oggi divenuto per Richi un punto di forza: sentimenti ed esperienze nell’album trovano piena espressione, soprattutto in brani molto autobiografici come “Non è questione di colore” o “Dedicata a me”, ma anche  l’amore ricorre nei testi di Richi ed esplode ne “La bella e la bestia”, “Ciao” e “Tulipano”.

“Balotelli e Raffaella Fico”, “Kurt Cobain”, “Elisa” e “Forse non hai capito” sono invece i brani che esaltano stili di vita estremi che rendono meno monotona la vita quotidiana, o tematiche di carattere più sociale,  i social e soprattutto il razzismo e la difficoltà di inserimento.

Video Ufficiale: https://youtu.be/x9czYG9o9yQ

INSTAGRAM:https://www.instagram.com/richisweetofficial/
INSTAGRAM:https://www.instagram.com/gnerecords_label/

Video
REGIA: Federico Folli
LOCATIONS: SIRMIONE BS
Fotografia: Eva Montoto, Cinzia Gibellini
Thanks to: Cinzia Gibellini, Alessandro Pasquali, Andrea Annecchini.
Prodotto da GNERECORDS, Giancarlo Prandelli, Andrea Annecchini.

 Credits

AUTORI: Riccardo Busi, Giancarlo Prandelli

Recording –  Mixing – Masterig @ GNERECORDS (Brescia) by Giancarlo Prandelli
Management, Immagine, Comunicazione: Production) GNERECORDS Italy
Label: GNERECORDS
Edito da MUSICAVIVA EDIZIONI
Registrato presso GNERECORDS ITALY
Mixato e masterizzato da Giancarlo Prandelli presso gli studi della GNERECORDS http://www.gnerecords.com
ARTWORK: SeamlessSasha
WEB e MEDIA:DESA COMUNICAZIONE

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.