ROSGOS – Lust

“Lasciate ogni speranza, voi ch’entrate”. Non ci sono parole migliori per presentare il nuovo singolo di RosGos, progetto alternative/wave del lombardo Maurizio Vaiani. Perché Lust introduce l’ascoltatore ad un disco interamente ispirato all’Inferno di Dante. Nove canzoni, una per ciascuno dei gironi danteschi: da qui il titolo, Circles.

Lust anticipa perfettamente il sound del disco. Dopo le lande desolate dell’apprezzato Lost In The Desert, RosGos intraprende una discesa nel buio, tra chitarre oscure e beat minimali, che spesso conducono a climax di rock apocalittico à la Mark Lanegan e Wovenhand, suoi numi tutelari.

Ma le novità non sono finite. Ad accompagnare il disco saranno due videoclip, collegati a raccontare un’unica storia. Lust presenta i personaggi, in un’atmosfera gotica, morbosa e forse diabolica. Per scoprire la verità, però, sarà necessario aspettare il secondo singolo Fraud. La regia è di Andrea Liuzza, titolare dell’etichetta Beautiful Losers, con la collaborazione di Simone Mozzato, e le protagoniste sono le attrici Monica Garavello e Barbara Scalco.

“Queste canzoni portano come titolo il peccato mortale che affligge le anime. Ma non descrivono le sofferenze” spiega Maurizio. “Le rielaborano, le attualizzano. E in ogni caso l’oscurità sembra non riuscire mai ad avere il totale sopravvento sulla speranza”.

L’ascoltatore perduto nella selva non tema, quindi. E, se vuole intraprendere il viaggio, si segni i tre appuntamenti: 7 aprile Lust, 28 aprile Fraud e 19 maggio Circles.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *