ROSSELLA CAPPADONE – The St. Vitus Dance

la versione di “The St. Vitus Dance”, celebre brano di Horace Silver, a cura di Rossella Cappadone.

 

Il brano segna l’inizio del progetto “Music Experience” prodotto dall’etichetta indipendente Collettivo Funk: una serie di volumi in cui musicisti e cantanti del roster dell’etichetta propongono la loro interpretazione in chiave jazz di brani che hanno fatto la storia della musica.

 

Ecco quindi che il primo volume è affidato alla splendida voce di Rossella Cappadone – già attiva discograficamente negli ultimi mesi con i singoli Violet, Samsara, Noi è una bugia e reduce dall’ottimo riscontro per la sua esibizione al Milano Marittima International Jazz Festival – accompagnata da Fabio Nobile (batteria), Marcello Sutera (basso), Simone Migani (piano) e Mattia Dallara (synth).

 

In attesa del secondo volume che vedrà Roberta Gentile interpretare Billie Jean di Michael Jackson, il brano è disponibile in streaming e download sulle principali piattaforme online dal 29 luglio.

 

 

 

 

Credits

 

Titolo: The St. Vitus Dance

Autore: Horace Silver

 

Arrangiamento: Marcello Sutera – Fabio Nobile – Simone Migani

 

Mix a cura di Deposito Zero Studio (Forlì)

Mastering a cura di Max Paparella

 

Musicisti

Rossella Cappadone: Voce

Fabio Nobile: Batteria

Marcello Sutera: Basso

Simone Migani: Piano

Mattia Dallara: Synth

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *