SALVO MIZZLE – Matrioska

“Matrioska” è il nuovo singolo di Salvo Mizzle, cantautore pugliese tra i più autentici e talentuosi della nuova scena indipendente italiana.

Il brano anticipa il suo terzo album in arrivo in autunno, seguito ideale di “Via Zara” (2013) e “Belzebù Pensaci Tu” (2016).

Il videoclip, dai colori accesi e dall’incedere emozionante, è stato girato a Napoli-Portici dal team di VisionArea Studio ed è impreziosito dalla presenza dell’attore Ernesto Lama, volto noto del cinema e del teatro partenopeo (candidato di recente al premio “le Maschere del Teatro Italiano” nella categoria “Miglior attore non protagonista”).

È lo stesso Salvo Mizzle ad introdurre il nuovo singolo con le seguenti parole:
“Matrioska” è un brano che parla di gente che si “arrende” ad un’esistenza che mette continuamente alla prova, fatta di fallimenti, delusioni che spesso non portano a ciò volevamo, alla vita che avevamo immaginato. Calcoli, sforzi, lavoro, progetti che in un attimo svaniscono ed è tutto da rifare. Genitori in crisi come e più dei figli, e figli che combattono con armi diverse la guerra eterna con la scoperta e il cambiamento. Rileggendo il testo qualcosa mi riportava a quello che Joni Mitchell chiamava “The circle game” . Non avevo un titolo, poi un pomeriggio vidi mio figlio giocare con una matrioska che c’era in casa… quell’oggetto, sempre visto e a cui non avevo mai dedicato nessuna particolare attenzione, racchiudeva in se il senso esatto di ciò che volevo dire. La vita come una matrioska dove tutto viene da qualcosa e genera qualcosa a sua volta.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.