SCAPARRO – Bet

 

Folk e Ludopatia nel nuovo singolo di Scaparro “BET” 

Bet è il nuovo singolo del cantautore folk Scaparro, che dopo il suo primo album che ha raccolto più di 22 mila ascolti, approda con un nuovo progetto discografico dalle sue riconoscibili sfumature folk italiane.  Bet, con un tocco di leggerezza del suo riconoscibile sound, tratta la tematica del gioco d’azzardo con la sua penna del tutto personale. Il singolo sarà disponibile  su tutte le piattaforme di digital download e streaming dalle ore 00:00 del 26 giugno 2020.

Accompagnato dalla sua chitarra acustica e da un sound ancora più maturo, Bet è la nuova “scommessa” di Scaparro, il cantautore romano ispirato da Rino Gaetano. Bet attraversa l’incubo della dipendenza dal gioco d’azzardo, come fosse il cantante stesso sia il giocatore che il Dealer, inteso come il Generale della ludopatia. A sua volta la voce di Scaparro è come se incarnasse anche il narratore di questa “roulette”, cosciente di questo “veleno” e di questa “pazzia per i soldi”.

Photo by Ottavio Natale

 Biografia di Scaparro:  Scaparro, classe ’86, nasce a Roma ed è un cantautore dalla forte influenza folk romana.

Artista da sempre inizia come pittore per poi avvicinarsi alla poesia; solo all’età di 26 anni decide scoprire uno strumento musicale come la chitarra per interpretare al meglio ciò che egli aveva scritto e creare qualcosa di nuovo. Inizia portando alla luce due progetti artistici: “Fermento“ e “Scienza o Santità“ dove subito emerge fortissima la sua penna del tutto particolare. Il Febo, storico locale romano, vede spesso protagonista Scaparro, dove si esibisce riempendo il locale più di una volta. Negli stessi anni si esibisce anche all’evento Border Live, non smettendo mai di scrivere le sue particolarissime canzoni, e a Piazza Trilussa ogni settimana.  Dopo una pausa artistica finalmente trova, grazie alla The Bluestone Records ,la strada per esprimere al 100% il suo pensiero e il 25 agosto 2019 fa il suo esordio con Superhero , album che ad oggi conta più di 20’000 riproduzioni. Si ricordano dall’album i suoi singoli “Ieri” (+2 mila streams) e “Superhero” (quasi 10 mila streams). E’ in lavorazione il suo secondo album con la The Bluestone Records, di cui abbiamo un assaggio con il singolo “Vida” (brano orchestrale dalle lontane sfumature folk), uscito a dicembre 2019.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.