SEM&STÉNN – Rocky

Il video di ROCKY, l’ultimo singolo di SEM&STÉNN, che vede il feat. di MUDIMBI, uscito lo scorso giovedì 2 dicembre in distribuzione Believe. Questo brano segna il ritorno del duo, dopo il concept album Agharti uscito il 19 febbraio, e apre le porte a un nuovo percorso di sperimentazione sia sonora che emozionale. Il video vede la partecipazione di Giulia Jean e Miriam Amabili ed è diretto da Salvatore Puglisi, interamente girato nella Palestra Popolare Antirazzista di Brescia.

ROCKY è l’inizio di un nuovo capitolo che mira a raccontare un nuovo modo di esprimere la mascolinità. In questo primo episodio SEM&STÉNN decidono di farlo unendo il loro mondo musicale con quello di MUDIMBI; nasce così un brano uptempo dove le punchline serrate ti stendono al primo ascolto.

Nel video raccontiamo la bromance tra due pugili (noi) che si sfidano a colpi serrati nella Palestra Popolare Antirazzista di Brescia, un luogo fantastico che ci ha fatti sentire a casa. Per girare questo video ci siamo preparati con un vero pugile – Christian – che abbiamo poi riempito d’olio e convinto a far parte del video. La parte di Mudimbi l’abbiamo affidata a Giulia Jean e Miriam Amabili, amiche meravigliose e piene di talento, anche loro coinvolte in una liason erotica. E poi c’è Giorgio – il manager – in rappresentanza del patriarcato che ci guarda combattere e soffrire con gioia, ma è ignaro che il suo mondo sia già cambiato.” Sem&Stènn

Questo è solo l’inizio di una serie di singoli che, con diverse sfumature, affrontano la mascolinità: tramite il corpo, la mente, il dolore e il piacere, riscoprendo la propria sessualità e il rapporto con l’altro. SEM&STÉNN attraverso la musica sanno far esplodere le emozioni, trasformandole in qualcosa che, anche se fa male, può avere il giusto tempo per ballarci sopra.

“Abbiamo cercato di esplorare un mondo mascolino per definizione, rimodellandolo a nostro piacere. Per cambiare gli schemi rigidi della nostra società patriarcale la prima cosa da fare è la liberazione sessuale, e come artisti amiamo chi si sente libero di farlo senza moralismi. Soprattutto in Italia tanti artisti hanno grosse difficoltà nell’esprimere la sessualità dei propri corpi, per questo ci siamo trovati benissimo con Giulia, perché condividiamo lo stesso modo di vedere l’arte. E poi è un video davvero completo, ce n’è per tutti i gusti: se fosse un porno sarebbe difficile collocarlo in una sola categoria.” Sem&Stènn

CREDITI
Scritta da Michel Mudimbi, Salvatore Puglisi, Stefano Ramera
Prodotta da Salvatore Puglisi, Stefano Ramera
Mix e Master Edoardo Romano (Wall of Sound Studio)

VIDEO:
Directed by Salvatore Puglisi

Con Sem&Stènn, Giulia Jean, Giorgio Locatelli, Miriam Amabili e Christian Lazzaroni
Produced by Alienostudio
Camera 1 & DOP Giuseppe Biancullo
Camera 2 Mattia Brambilla
Make up Luca Pieretti
Styling Sem&Stènn
Styling assistant Miriam Amabili

Si ringrazia la palestra popolare antirazzista di Brescia

BIO
Sem&Stènn si conoscono nel 2007, in un blog di musica, dove condividono passioni e desideri.  Decidono di incontrarsi quattro anni dopo, nel 2011. L’anno seguente, la loro unione si trasforma in collaborazione artistica. Nell’aprile 2016 pubblicano il primo singolo, cui ne fanno seguito altri due e un EP. Il progetto è interamente indipendente. Si dedicano in seguito alla promozione del disco, organizzando un tour in giro per il mondo, tra Italia, Europa e Stati Uniti. Nell’estate 2017 arriva X Factor, qui Sem&Stènn divertono, disturbano, dividono, scuotono il pubblico e si fanno portavoce della comunità LGBTIQ+, contro qualsiasi stereotipo di genere.
Nel 2018 escono i singoli The Faira cui segue Baby Run feat. Manuel Agnelli, che li sceglie come opening performers il 10 aprile al Mediolanum Forum di Assago, data unica celebrativa dei 30 anni degli Afterhours. Comincia da lì l’OFFBEAT tour nelle principali città italiane. Segue il secondo singolo Bravo e vede coinvolto nella realizzazione il producer Populous. A Settembre Sem&Stènn rilasciano invece  Il video del singolo You, Your Friend, Another Guy, ispirato al film Sebastiane del 1976 del regista inglese Derek Jarman che racconta la vita del santo senza censure. Il 19 giugno 2019 esce K.O. feat. YAMATT, il loro nuovo singolo, per la prima volta in Italiano a cui segue OK Vabbè, il cui video è stato girato a Rosolini, in Sicilia, Ho pianto in discoteca feat. CRLN e 18 annipubblicato durante il lockdown. Il 19 febbraio 2021 è uscito AGARTHI, il primo concept album in italiano del duo. Il loro singolo The Fair è stato incluso nella soundtrack di Anni da cane, il primo film Amazon Original italiano.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *