TANZOS – Too easy

Tanzos, pseudonimo del cantautore indie-rock Mik Tanzos, dopo il recente successo europeo dei singoli “Birdy” e “Nevermind” usciti negli scorsi mesi, torna con il brano “Too Easy”.
«Per alcune persone tutto sembra così semplice e ti domandi quindi quanta poca empatia e comprensione queste possano provare e mostrare agli altri» spiega Tanzos. «Specialmente verso coloro le cui scelte sono limitate e quindi non possono vivere la vita come un parco giochi.»
Questo è il senso che sta dietro al nuovo singolo “Too Easy”.
 
L’austriaco Tanzos festeggia ormai i suoi 10 anni di carriera, molti dei quali passati con gli Zeronicband nota nel Paese d’origine del cantautore: due dei loro dischi sono stati nominati come “Best Alternative” all’ Austrian Music Award ‘Amadeus’ e la formazione ha aperto i tour di grandi nomi internazionali come New OrderStereophonics e The Kills.
 
Nel 2017 Mik Tanzos ha fatto uscire il suo primo album solista “New Room” che gli ha dato la possibilità di suonare come special guest durante il tour di Paul Weller. Il suo singolo “How do you want me?” è stato al primo posto della classifica austriaca indie.
 
Un grande rocker che è naturalmente destinato – grazie alle sonorità internazionali che propone, ai suoi ritornelli orecchiabili e alla potenza della sua musica – a conquistare nuovi ascolti anche al di fuori dei propri confini natali.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.