LAGOONA – Londra

Biscottificio Records presenta il videoclip Londra ultimo singolo della rock band umbra Lagoona. Il brano è la storia del viaggio di una notte, che sembra lunga una vita, in cui si provano emozioni e sensazioni apparentemente dimenticati. Le chitarre sono protagoniste di una ballata rock intensa ma che non rinuncia alla melodia e a un ritornello che non va più via dalla testa.

“Londra è un risveglio con qualche postumo, un numero di telefono dietro un pacchetto di sigarette e un viso senza nome, che non riesci a dimenticare”.

Protagonista del video, diretto da Pietro Bucciarelli, è la stessa band che si esibisce in uno spazio interamente bianco mentre il colore della fotografia si alterna al bianco e nero.

I Lagoona nascono tra Perugia e Fabriano nel 2017 dentro una stanza vuota, tra parole non dette e treni in ritardo.
La band è formata da Luca Chiabolotti (voce, chitarra), Daniele Marasca (Basso), Lorenzo Megni (chitarra), Elia Ruggeri (Batteria).
Dopo un iniziale periodo di scrittura, nel Gennaio 2018 esce il loro primo EP Riparo, anticipato dal singolo Ruggine che li porta in un lungo tour in giro per l’Italia.
A Marzo 2020 iniziano a collaborare con Domenico Candeloro (Voina), il quale inizia a produrre i primi due singoli VHS (feat. Voina) e 4AM.

CREDITS VIDEO
Regia, fotografia, riprese e montaggio: Pietro Bucciarelli
Un ringraziamento speciale a Pixel Multimedia Studio SRL per la location.

CREDITS BRANO
Prodotto e mixato da Domenico Candeloro al Biscottificio Music Studio
Masterizzato da Valerio Ebert alle Pianole Studio
Musicisti:
Elia Ruggeri – batteria
Daniele Marasca – basso
Lorenzo Megni – chitarra elettrica
Luca Chiabolotti – voce

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.