UNION DRAMA – Play Yer Pink Sea

Directed by Marco Gallo

ALKA record Label

Gli UNION DRAMA nascono a Roma nel 2012, dall’intensa passione per la musica, dalla voglia di sperimentare e mettersi costantemente alla prova e dal genio creativo di quattro giovani menti.  La band affonda le proprie radici in un panorama ricco e variegato che va dall’indie pop all’elettronica, passando per influenze dance per arrivare all’energia tipicamente rock. Sono le pietre miliari della musica contemporanea, anche molto diverse fra loro (Nine Inch Nails, MGMT, Blur, U2, Muse Subsonica, Daft Punk, Kasabian, Grandaddy, Maximo Park, Animal Collective, Flaming Lips) da cui gli Union Drama colgono le loro più grandi ispirazioni. Degno di nota sono le sonorità apportate da Carlo (OGM909), sound designer e produttore Hardcore, che trasporta i brani rock in atmosfere più crude ed elettroniche. I loro testi raccontano tematiche socio-culturali rivisitate in chiave satirica;

le relazioni amorose sono trattate in modo cinico e naif allo stesso tempo, quasi a comporre un’intrigante contraddizione.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.