UNREAL CITY – Barricate

From the new UNREAL CITY album “Frammenti Notturni”
Available from September 10th 2017. Released and distribuited by AMS Records.

Shot at Cortiglione (Asti, IT) and Pavia (IT)

Directed by Elisa Legramandi
With:
Camilla Pozzi
Roberto “IlBerna” Bernasconi
Marta Mugiati Dragoni
Veronica Tuseo
Andrea Melli

Song recorded at Studio2 (Padua, IT). Engineererd by Christopher Bacco

The Album “Frammenti Notturni” is available on

BANDCAMP: www.unrealcityprogband.bandcam.com
AMS Records: www.btf.it
IBS: www.ibs.it
more to come

www.unrealcity.it
www.facebook.com/unrealcityband

AMS RECORDS:
www.ams-music.it

Pochi giorni ormai alla pubblicazione di “Frammenti notturni”, il nuovo album della band progressive UNREAL CITY, in uscita il 10 settembre per AMS Records. Il nuovo lavoro sarà disponibile in vinile, CD e download digitale.

Sempre il 10 settembre la band presenterà il nuovo disco con un’esibizione dal vivo al T’Block di Rotterdam. Sarà la “data zero” di una lunga serie che vedrà il gruppo impegnato a suonare per la prima volta negli Stati Uniti, oltre che in importanti contesti italiani, europei e canadesi. Il calendario delle date ad oggi confermate:

10 settembre – ProgFrog, Nieuwerkerk a/d Ijssel (NL)

8 ottobre – L’anti, Quebec City (CAN)

3 novembre – Arlington Regent Theatre, Boston (USA)

4 novembre – Progrock.com Arena, Chicago (USA)

Club Il Giardino, Lugagnano di Sona (ITA)

Circolo Svolta, Rozzano (ITA)

A soli due anni da “Il paese del tramonto”, gli Unreal City tornano sulle scene con un nuovo lavoro, “Frammenti notturni”. Se già i due precedenti dischi (l’esordio “La crudeltà di aprile” è del 2013) avevano contribuito a diffondere il nome degli Unreal City all’interno della scena progressive internazionale, grazie anche a concerti in Europa e oltreoceano presso il festival canadese Terra Incognita, questo terzo capitolo è destinato a consolidarne lo status di nome di punta del panorama prog-rock italiano.

L’attuale formazione vede Ema Tarasconi, compositore di musiche e liriche, alle tastiere e alla voce, Francesca Zanetta alla chitarra, Dario Pessina al basso e il nuovo batterista Marco Garbin. Alla registrazione di “Frammenti notturni”, avvenuta a inizio 2017 presso il rinomato Studio 2 di Padova, hanno partecipato come ospiti anche Matteo Bertani al violino e Camilla Pozzi alla voce.

Il disco, suddiviso in cinque lunghe tracce, è come di consueto contraddistinto dalle atmosfere oscure già incontrate nei primi due album; il sound e la produzione sono decisamente più moderne che in passato, ma resta assoluta la fedeltà, a livello stilistico, al progressive rock degli anni ’70, da sempre marchio di fabbrica della band parmigiana. “Frammenti notturni” non è un vero e proprio concept album, ma sullo sfondo delle liriche di tutto il disco si intravedono alcuni temi comuni, come l’ambientazione urbana e le gli ostacoli che si interpongono nella comunicazione umana.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.