URO+.corridoiokraut. – ZAGABRIA

Gli URO sono un trio strumentale che suona un math-rock articolato, veloce e bipolare.
I .corridoiokraut. sono un duo elettronico che manipola suoni galleggianti, ovattati e rimbombanti.
In “Pocca!” le cifre stilistiche dei due gruppi convergono.
L’idea iniziale del disco è quella di uno split, salvo poi trasformarsi in qualcosa di più complesso. I brani si invadono reciprocamente, sprofondano l’uno nell’altro, si intrecciano come le dita di due mani. Così, le sfuriate al fulmicotone sono lambite da rigurgiti drone, i controtempi quasi ossessivi vengono smussati e umanizzati da voci sospese nell’etere, sussulti spaziali fanno da contraltare a liberatorie bordate noise.
Cinque tracce che oscillano fra psichedelia, kraut, ambient, post-rock e costruzioni matematiche.
La combinazione di due identità musicali, apparentemente opposte fra loro, ha dato vita ad un risultato che si discosta da entrambe pur rimanendo ad esse fortemente legato.
“Pocca!” è un disco fatto di estremi che finiscono col combaciare, unico nella sua dualità.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.