VELODRAMA – Il Patto delle Iene

Videoclip del terzo singolo ufficiale del nuovo album “L’eticAmorale” dei Velodrama

In questo video abbiamo voluto sperimentare, distaccandoci dallo standard classico del videoclip, facendoci sostituire da delle marionette, per sottolineare quanto oggi la musica sia pilotata da burattinai intenti a distribuire un prodotto che sia facilmente vendibile, sbriciolandone l’identità artistica. Nel video l’intera band (sotto forma di pupazzi) appare smembrata su un tavolo, impossibilitata a muoversi, dove la Iena (a simboleggiare avidità e cattiveria), ovvero il burattinaio, cerca disperatamente di smontare, per poi rimontare a proprio piacimento i loro corpi, fino ad interpretare i loro ruoli, nell’aspetto più intimo, ovvero quello del live sul palco. Per la realizzazione dei pupazzi e delle scenografie si è fatto appello alla affascinante arte del riciclo, utilizzando materiali di scarto, come vecchie lattine, scatole di cartone, pezzi di stoffa e stecche di legno, unite ad una pasta modellabile e colori acrilici, per scolpire e dipingere i volti della band e della iena.L’artigiano che ha costruito i pupazzi, gli strumenti e le scenografie è Stefano Pilloni, nonché cantante e autore della band. L’animazione è a cura di Stefano Pilloni, con l’aiuto di Flavio Gianello, Fabio Cesarini e Corrado Ciaccia.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.