VIGHNA – La potenza

LA POTENZA – INTRO AL SINGOLO

un brano Rock, molto energico, dai toni aggressivi in perfetto stile Vighna.

 Una canzone piena di amore e di rabbia, ciò che si prova durante la fine di un rapporto breve, ma intenso e come troppo spesso accade, pieno di promesse infrante.

La Potenza in quel momento è stato per me (Massimo) il bisogno di sfogarmi, di far uscire tutto fuori, di urlare al mondo il mio malessere e quella convinzione che per quanto uno si sforzi, né La Potenza (l’uomo sicuro di se, che sa ciò che vuole) né l’innocenza (l’essere dolce e romantico) basteranno per creare un rapporto vero e solido.. poiché ‘’il colore dell’alba è solo un’amara finzione’’.

INTRODUZIONE ALLA BAND

Nella cultura indo-tibetana Vighna stava a rappresentare uno dei 4 demoni che raffiguravano gli ostacoli della vita dell’uomo, e Vighna significa proprio ‘’ostacolo, disturbo, ostruzione’’ o come a noi piace molto intenderlo, ‘’opposizione” contro il sistema!

Ne esce fuori un Hard Rock violento, immediato che si basa sull’intensità delle parole, sul disagio sociale e si esprime in modo rabbioso e diretto!

Nel 2014 incidono il loro primo demo contenente i brani ‘’Marchiato a vita’’ e ‘’Ruggine’’ pubblicati sul web ed esattamente un anno dopo iniziano le prime serate live suonando un po’ ovunque per strada, alle feste, nei locali della capitale.

Nel 2016 partecipano al festival ‘’Anime di carta’’ qualificandosi primi nella sezione ‘’Band Hard Rock’’  e al concorso ”Emergenza Rock” qualificandosi terzi nella finale di Roma a Stazione Birra.

Nell’estate 2017 partecipano al ‘’Contest the Top’’ al kill Joy Realoded classificandosi al secondo posto.

Nel 2018 la band esce dalla capitale suonando all’Afterlife di Perugia, a Velletri in occasione del Primo maggio dei Castelli e a Marina di Nettuno.

Dopo l’ultimo cambio di line up a Marzo 2019 i Vighna rientrano in studio per registrare quello che sarà il loro primo singolo ufficiale con Videoclip ”La Potenza” dal 28 Giugno su tutti gli store digitali.

LINE UP

VIGHNA (Roma)

Massimo Ilari  –  Voce

Fabrizio Bernardini  –  Chitarra elettrica

Matteo  Morandini –  Basso e cori

Silvio Figliolini  –  Chitarra elettrica e cori

Alberto Damieto  –  Batteria

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *