VIMINE – Passatempo

Nuovo singolo di VIMIME, “PASSATEMPO”, diretto dal videomaker Domenico Lamanna. Il brano, inserito da Spotify nella playlist editoriale “Anima Rnb, e distribuito da ADA Music Italy per Amarena Records parla della passione per la musica e della vita da artista. La voglia di recuperare il tempo perso e i rimpianti per le occasioni sprecate. Quell’altalena emotiva che a volte ti fa pensare di mollare tutto, ma alla fine la musica vince sempre.

Una medium ballad prodotta da Alessandro Landini, dal sound rnb, newsoul e indiepop che mette in risalto la vocalità black dell’artista.

Vimine, all’anagrafe, Vincenzo Ventrella, nasce come cantautore Pop / R&B. Di origini Pugliesi, classe ’92, inizia il suo percorso partecipando a diversi contest e festival musicali. Studia canto e pianoforte e a maggio del 2021 pubblica il primo singolo “Perfetta così”.

Crediti:
Scritto da: Vincenzo Ventrella; Alessandro Landini
Recorded/mixed/mastered: Alessandro Landini, Marco Ravelli
Etichetta: Amarena Records
Distribuzione: ADA Music Italy
Artwork: Vincenzo Barnaba

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *