MAESTRO PELLEGRINI feat. LODO GUENZI – Semplice

“SEMPLICE” (Blackcandy Produzioni), brano che vede il featuring di LODO GUENZI ed è estratto dal nuovo EP di MAESTRO PELLEGRINI, dal titolo “FRAGILE VOL. 1” e disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 7 luglio.
I musicisti: sono loro il cuore pulsante di “SEMPLICE”, canzone che MAESTRO PELLEGRINI canta e dedica a chi, come lui, vive con e per la musica, e decide di farlo grazie alla collaborazione con l’amico e collega LODO GUENZI, cantante della band Lo Stato Sociale. Il risultato è un brano delicato, travolgente e in parte autobiografico.
Racconta, infatti, MAESTRO PELLEGRINI: «Mio padre ha scelto di fare della musica la propria vita quando avevo quattro anni, ed io ho un sacco di immagini sue e dei suoi compagni intenti a scaricare fiorini Renault la notte con le camicie rotte e gli occhi luminosi di chi insegue un’ideale. Perché la musica può essere un lavoro diverso dagli altri, può essere una disciplina, può essere un gioco ma resterà sempre, per chi la capisce, un’ideale da seguire. Quando avevo vent’anni ho capito perché mio padre avesse fatto quella scelta: non aveva un’alternativa. Lo capii perché stava diventando esattamente così anche per me, l’esigenza di immergermi completamente nella musica era ormai un bisogno che non lasciava scampo, perché i musicisti non hanno scampospiega l’autore parlando poi del nuovo branoHo iniziato a scrivere questa canzone dieci anni fa inanellando una serie di ricordi d’infanzia e ho deciso di completarla per inserirla in “Fragile vol. 1” con una serie di riflessioni sul tema dopo tutta l’esperienza che ho vissuto in prima persona durante questi anni di carriera».
 
Il videoclip di “SEMPLICE” feat. LODO GUENZI, diretto da Agustin Cornejo (Arte Videomaking), mira a rappresentare in modo informale una giornata di lavoro tipica di chi fa il musicista per mestiere. Nella sequenza di immagini compare anche Lodo Guenzi perché, come affermato da Maestro Pellegrini, “la musica presuppone l’amicizia e l’amicizia presuppone la musica”.
Biografia
Francesco Pellegrini, in arte Maestro Pellegrini, è uno dei musicisti più influenti della musica pop/rock italiana. Polistrumentista, inizia la sua carriera con i pisani Criminal Jokers, insieme a Francesco Motta. Ha suonato con Nada come chitarrista, fagottista, voce e cori, ed ha registrato ed accompagnato dal vivo Andrea Appino (Zen Circus) per il suo secondo disco ‘Grande Raccordo Animale’. Ha inoltre inciso e collaborato con diversi altri artisti quali Enrico Gabrielli, Dardust, Bobo Rondelli, Motta, Il Pan del Diavolo.
Attualmente suona in pianta stabile con gli Zen Circus con i quali, dal 2016, ha partecipato a due edizioni del Primo Maggio-Roma ed alla penultima edizione del Festival di Sanremo nella categoria Big. Comincia a lavorare al suo primo disco solista nella Primavera del 2018 in un momento importante di crescita personale. Dopo aver pubblicato i brani “Boxe” e “Cent’anni”, Maestro Pellegrini pubblica il suo nuovo EP dal titolo “Fragile vol. 1” (Blackcandy Produzioni), disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 7 luglio. Il brano “Semplice” feat. Lodo Guenzi, estratto dal nuovo EP, sarà in rotazione radiofonica a partire dal 10 luglio.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.