WET FLOOR – Solstizio

Dopo l’anteprima esclusiva anteprima sul sito del MEI, è da oggi disponibile il nuovo video ‘SOLSTIZIO’ dei WET FLOOR, rock garage band dalla Brianza fresca di nuovo album ‘LA CITTÀ ERA PIENA DI RUMORE’ dello scorso aprile.
Sentirsi completamente persi, con un milione di domande che non trovano risposta. 
“Solstizio” racconta quella sensazione di smarrimento in cui vuoi provare a trovare la tua direzione, ma non sai quale scegliere. Avevi immaginato grandi cose ed invece ti trovi spaesato.
La canzone è stata scritta e prodotta prima del lock down, ma sembra raccontare proprio questo periodo in cui si dovrebbe/vorrebbe ripartire, ma sembra che ancora non ci siano soluzioni.
“Che cosa immaginavi, tu cosa ti aspettavi? Crescere è una condanna o è l’unica cosa che conta?”

Il video è una raccolta di immagini di ‘Wet Floor on the Rooftop’, il concerto-evento dei Wet Floor sul tetto del Teatro San Giuseppe di Brugherio (MB) di domenica 14 giugno 2020, pensato proprio per mettere in luce e non dimenticare il valore fondamentale della musica e della cultura.

 

‘LA CITTÀ ERA PIENA DI RUMORE’ è il terzo full-length per la band, che arriva dopo un accurato periodo di gestazione di diversi anni, che ha dilatato la voglia di far sentire la propria voce da parte del quartetto. Dieci tracce per un album intenso, un viaggio tra rock e romanticismo, che racconta il “rumore” di una società sempre più sommersa da stimoli e informazioni in contrasto tra loro, in cui ci si sente vivi o all’esatto opposto, completamente persi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.