WILD – Casinò

“Casinò”, il nuovo singolo di Wild.
Casinò rappresenta una sfumatura dell’amore difficile e dolorosa. Più specificamente un tradimento che l’artista ha subito da parte di una persona a lei molto cara. Quanto successo però  l’ha rafforzata facendola rendere conto del suo valore, spingendola così a concentrare l’ampio spettro delle sue emozioni (sia positive sia negative) sulla musica.
Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Casinò mi ha permesso di capire quanto crudele possano essere le persone. Se non altro in queste situazioni scopri la tua vera forza e le persone che veramente ti vogliono bene».
 
Il videoclip ufficiale del brano diretto da Bellavista (Monte Generoso), le innumerevoli riprese romantiche sulla neve danno un assaggio dei ricordi felici e puri che ho vissuto accanto a questa persona, sono scene molto ampie e ariose, come i rammenti che però sfumano lentamente. Le scene nella stanza da letto, d’altro canto, mostrano l’evoluzione di questa relazione. Il riconoscimento di me stessa e quindi la presa di coscienza, un punto di vista più razionale.
 Biografia
Alessandra Wild, in arte WILD, nasce il 15 maggio del 2001 in Svizzera (TI). Nel 2018 si esibisce nella finale del programma svizzero “Kids Voice Tour” davanti ad una giuria professionale come Patrick Fiori e Christophe Willem. Inoltre, ha partecipato nel 2016 al Musical di Romeo&Juliet. Avendo finito un percorso di composizione musicale vuole lanciarsi con la sua musica, una combinazione di sarcasmo e giochi di parole, trattando vari temi ricorrenti come gli amori in tutte le sue sfumature, per realizzarsi nel mondo musicale e far divenire la musica più di una passione/hobby. Il nuovo brano di Wild dal titolo “Tè alla cannella” sarà in radio e su tutte le piattaforme di streaming dal 25 settembre.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.