WIME – Come Along

COME ALONG è il nuovo video di WIME, che anticipa il debut EP  LoOser, fuori l’11 ottobre per Junkfish World. Il disco traccia l’esordio del progetto di David Veronesi, capace di rientrare tra le Best Band 2019 di Arezzo Wave Love Festival, oltre che aprire alcune date dello Smog Tour di Giorgio Poi.

COME ALONG racchiude in sé quella libera espressione e quella ricerca compositiva e sonora che scorre nelle vene del progetto WIME. Sul riff ipnotico si innalzano sonorità weird pop, con leggeri rintocchi tribali, che esplodono nel resto del disco. 

Il brano racconta di sogni malinconici, di luci blu, di notti insonni, di suoni ipnotici, di quel qualcosa di diverso che sta per accadere, del desiderio di sentirsi accettati malgrado le fragilità. È musica che esprime desiderio, quello di un raro sentimento: l’affetto verso sé stessi.

“Una notte insonne come tante, in cui è difficile capire cosa sia reale e cosa sia immaginario, dove una telecamera filma, una chitarra suona, ed una canzone inizia.” (Wime)

CREDITS
Scritto e diretto da Diego Roera e David Veronesi.

BIO
Wime è un progetto di David Veronesi, con Roberta Brighi, Elisa Lomazzi, Edoardo Sansonne,
Giacomo De bona, Giulio Tosatti, Alessandro Borgini. Wime è una maschera, una sensazione. Ogni persona, ogni istante, ogni idea possiede un Wime, una sfumatura, un colore.
Ogni canzone di WIME è una confessione, ogni confessione è il tentativo di perdonarsi, con la ferma convinzione che sia l’errore a renderci unici, in un mondo fra l’onirico ed il reale, dove ogni cosa è un dubbio ed ogni risposta genera altre domande.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.